Curling, Europei 2017 – La Svezia vince tra gli uomini: domata la Scozia in finale. Quarto trionfo consecutivo, ennesima magia di Edin

3409-3630_wide.jpg

La Svezia maschile ha vinto gli Europei 2017 di curling che si sono conclusi oggi a San Gallo (Svizzera). Gli scandinavi hanno sconfitto la Scozia per 10-5 al termine di una finale estremamente combattuta e decisa soltanto negli ultimi due end quando Edin e compagni hanno messo il turbo conquistando il quarto titolo continentale consecutivo, il quinto nelle ultime sei edizioni, l’undicesimo nella storia.

Quello odierno è addirittura il sesto trionfo personale per lo skip Niklas Edin che era sul ghiaccio anche nel 2009, anno d’inizio della dittatura dei Vichinghi (solo la Norvegia per due volte e la Svizzera nel 2013 sono riusciti a spezzare il loro dominio). Ad accompagnare Edin sul gradino più alto del podio ci sono Oskar Eriksson, Rasmus Wranaa, Christoffer Sundgren che vendicano così il ko delle donne nella finale persa proprio contro la Scozia poco prima.

La Svezia inizia al meglio la partita piazzando un netto 2-0 nel primo end e volando sul 3-0 dopo tre frazioni di gioco. Muirhead e compagni rispondono però prontamente e pareggiano i conti tra quarto (2-0) e quinto end (1-0). A metà partita il tabellone recita 3-3. Guizzo dei nordici nella settima mano (1-0) ma gli anglosassoni balzano al comando imponendosi nel parziale successivo (2-0 e totale di 5-4). Nel momento più caldo della partita, però, salta fuori tutto il talento di Edin: 2-0 nel nono end e mirabolante 4-0 nell’ultima frazione per chiudere i conti.

 





Lascia un commento

scroll to top