Ciclocross, Europei 2017: Mathieu Van Der Poel domina senza rivali. Tredicesimo un buon Bertolini

22770616_2201816203378492_221459167345778390_o.jpg

Pronostico rispettato nell’ultima gara degli Europei di ciclocross a Tabor, in Repubblica Ceca. Mathieu Van Der Poel doveva essere e così è stato: l’olandese, dominante in questo inizio di stagione con tre vittorie in altrettante gare di Coppa del Mondo non ha avuto particolari problemi a conquistare il titolo continentale.

L’unico a resistere alla progressione eccezionale del giovane olandese, partita sin dai primi giri, è stato il connazionale Lars van der Haar, che ha dovuto comunque cedere il passo, raccogliendo la medaglia d’argento a 22” di ritardo. Il bronzo è andato invece al primo della pattuglia belga, Toon Aerts. Gara discreta per Gioele Bertolini, almeno per due terzi, quando era addirittura in corsa per la top-5. Un calo sul finale è valso la tredicesima piazza.

ORDINE D’ARRIVO

1 VAN DER POEL Mathieu NED 0:57:37
2 VAN DER HAAR Lars NED + 0:22
3 AERTS Toon BEL + 1:27
4 VANTHOURENHOUT Michael BEL + 1:27
5 VAN DER POEL David NED + 1:30
6 ADAMS Jens BEL + 1:32
7 BOROŠ Michael CZE + 1:33
8 SWEECK Laurens BEL + 1:34
9 VAN KESSEL Corne NED + 1:36
10 PAUWELS Kevin BEL + 1:36
11  HERMANS Quinten         BEL  +  1:37
12  BERTOLINI Gioele        ITA  +  1:43
13  MERLIER Tim             BEL  +  2:03
14  SOETE Daan              BEL  +  2:17
15  BOULO Matthieu          FRA  +  2:58

Foto: Facebook UCI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top