Ciclismo su pista, Coppa del Mondo Manchester 2017: il quartetto femminile entra in semifinale, Lamon lotta nell’Omnium

Schermata-2017-10-18-alle-18.58.39-e1508346159104.png

Seconda giornata di gare per la seconda tappa di Coppa del Mondo di ciclismo su pista 2017-2018, in corso di svolgimento a Manchester, in Inghilterra.

Il quartetto femminile ha raggiunto comodamente la semifinale dell’inseguimento a squadre, facendo segnare il secondo tempo in qualificazione. Francesca Pattaro, Elisa Balsamo, Tatiana Guderzo e Silvia Valsecchi hanno fermato il cronometro sul4’22”020, precedute solamente dalla Gran Bretagna, inarrivabile a 4’18” con Archibald, Barker, Nelson ed Evans. Terza posizione provvisoria per il Giappone in attesa delle competizioni di domani che assegneranno le medaglie.

Buon inizio per Francesco Lamon nell’Omnium grazie al settimo posto nello Scratch, vinto dal greco Volikakis davanti al francese Thomas. Prova simile anche nella Tempo Race, che nel computo totale a metà gara lo mantiene nelle zone alte della classifica in attesa delle prove della serata, che saranno eliminazione e corsa a punti.

Nella velocità maschile, Luca Ceci è riuscito a strappare la qualificazione ai sedicesimi di finale, dove però è stato sconfitto nello scontro diretto dal neozelandese Edward Dawkins. Davide Ceci, invece, non è riuscito a superare lo scoglio della qualificazione.

Niente da fare per Miriam Vece nei 500 metri: la giovane azzurra ha chiuso la qualifica in 11esima piazza con il tempo di 34”869, che non è bastato per essere tra le migliori 8. Miglior tempo per la tedesca Welte, seguita dalla russa Shmeleva e dall’ucraina Starikova. Stesso discorso per Elena Bissolati nel Keirin: nei ripescaggi l’azzurra è riuscita a chiudere al secondo posto nella sua batteria, vicina al passaggio del turno sfumato per 57 millesimi in volata. Un buon segnale.

 





CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI DI CICLISMO

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

 

Foto: Twitter Federciclismo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top