Champions League 2017-2018, la Roma si qualifica agli ottavi di finale se… Le combinazioni utili contro il Qarabag per i giallorossi

pagina-facebook-A.S.-Roma.jpg

La Roma ha perso per 2-0 sul campo dell’Atletico Madrid e dunque la qualificazione agli ottavi di finale della Champions League 2017-2018 è rimandata all’ultima giornata della fase a gironi. Martedì 5 dicembre i giallorossi affronteranno il Qarabag allo Stadio Olimpico mentre gli spagnoli faranno visita al Chelsea di Antonio Conte.

Sulla carta il turno è estremamente agevole per i ragazzi di Eusebio Di Francesco, davvero a un passo dall’ingresso tra le migliori 16 squadre d’Europa ma non possono sbagliare l’ultimo incontro con la formazione azera che aveva costretta anche l’Atletico al pareggio. Vediamo nel dettaglio cosa serve alla Roma per qualificarsi agli ottavi di finale della Champions League 2017-2018.

 

LA ROMA SI QUALIFICA AGLI OTTAVI DI FINALE SE:

  • Batte il Qarabag.
  • Pareggia con il Qarabag e l’Atletico non vince con il Chelsea
  • Perde con il Qarabag e l’Atletico non batte il Chelsea

 

In caso di qualificazione con pareggio o sconfitta, la Roma sarebbe seconda nel girone alle spalle del Chelea. In caso di vittoria finale allora i giallorossi vincerebbero il girone se il Chelsea non battesse l’Atletico.

 





 

(pagina Facebook A.S. Roma)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top