Calcio Under21: i convocati dell’Italia per l’amichevole con la Russia. Novità Raoul Petretta dalla Svizzera

Di-Biagio-Libera.jpg

Sono 23 i convocati dell’Italia Under21 di Di Biagio per l’amichevole contro la Russia in programma al ‘Matusa’ di Frosinone il prossimo 14 novembre (ore 18.30).

L’unica novità è rappresentata da Raoul Petretta, classe 1997 nativo di Rheinfelden (Germania), ma italianissimo a tutti gli effetti. Si tratta di un terzino mancino, cresciuto nelle giovanili del Basilea, club dove milita attualmente. Se il Campionato elvetico rappresenta un torneo tutt’altro che probante, Petretta si sta tuttavia ritagliando un ruolo da protagonista in Champions League. Sono in pochi nella rosa azzurra a poter vantare esperienze europee (i soli Locatelli e Cutrone con il Milan ed Orsolini con l’Atalanta).

Dalle scelte del ct, appare evidente la crisi che da anni attanaglia il Bel Paese nel reparto difensivo. Il solo elemento tra i selezionati a giocare con continuità in Serie A è Filippo Romagna (Cagliari).

Il reparto numericamente più completo è l’attacco, dove Verde, Chiesa e Cutrone garantiscono qualità, inventiva e buone doti realizzative.

I CONVOCATI DELL’ITALIA UNDER21

Portieri: Emil Mulyadi Audero (Venezia), Simone Scuffet (Udinese);
Difensori: Kevin Bonifazi (Torino), Davide Calabria (Milan), Elio Capradossi (Bari), Lorenzo Dickmann (Novara), Gianluca Mancini (Atalanta), Raoul Petretta (Basilea), Giuseppe Pezzella (Udinese), Filippo Romagna (Cagliari);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Cagliari), Fabio Depaoli (Chievo Verona), Manuel Locatelli (Milan), Rolando Mandragora (Crotone), Alessandro Murgia (Lazio);
Attaccanti: Federico Bonazzoli (Spal), Federico Chiesa (Fiorentina), Patrick Cutrone (Milan), Andrea Favilli (Ascoli), Riccardo Orsolini (Atalanta), Vittorio Parigini (Benevento), Daniele Verde (Hellas Verona), Luca Vido (Atalanta).





WEB TV

Lascia un commento

scroll to top