Canottaggio, Mondiali 2017: l’Italia vuole chiudere in bellezza. Sognando la medaglia con l’otto

Canottaggio-Otto-Senior-Italia-Pier-Colombo.jpg

I Mondiali di Canottaggio di Sarasota si concluderanno con le ultime sei finali nelle specialità olimpiche. Vediamo quali saranno le ambizioni degli equipaggi italiani e chi scenderà in acqua nello scomodo ruolo di favorito.

Doppio senior maschile (finale A alle 16.42)
Favoriti: la Polonia (Miroslaw Zietarski e Mateusz Biskup), che in stagione ha centrato due secondi posti (di cui uno all’Europeo) e due terzi, a Sarasota, finora è apparsa più forte delle avversarie.
Sorprese: la Nuova Zelanda (John Storey e Christopher Harris), ha vinto le tappe di Poznan e Lucerna in Coppa del Mondo, ma qui è stata un gradino al di sotto dei polacchi. Potrebbe essere una sorpresa in negativo.
Azzurri: sono in corsa per il podio Luca Rambaldi e Filippo Mondelli, anche se l’impressione è che non potranno andare oltre il bronzo.

Doppio senior femminile (finale A alle 16.27)
Favoriti: le neozelandesi Brooke Donoghue e Olivia Loe sono l’armo da battere: in stagione hanno vinto due tappe di Coppa del Mondo facendo segnare a Poznan il record del mondo in 6’39″13, e nei turni eliminatori non hanno mostrato alcun cedimento.
Sorprese: a sovvertire un pronostico che sembra chiuso proveranno le francesi Helen Lefebvre e Elodie Ravera-Scaramozzino, relegate in acqua 6. Possibile un exploit delle padrone di casa, le statunitensi Meghan O’Leary ed Ellen Tomek.
Azzurri: l’Italia non è presente in Finale A in questa specialità.

Singolo senior maschile (finale A alle 17.27)
Favoriti: il neozelandese Robert Manson ha vinto entrambe le tappe di Coppa del Mondo alle quali ha preso parte, facendo segnare anche il record del mondo a Poznan, ma finora a Sarasota non ha mostrato la forma smagliante mostrata in quelle occasioni, tuttavia resta l’indiziato numero uno alla vittoria.
Sorprese: in realtà l’assenza dalla Finale A del vincitore della Coppa del Mondo, l’elvetico Nico Stahlberg, è già una sorpresa, e spinge il titolo verso la Nuova Zelanda, ma il ceco Ondrej Synek ed il britannico Thomas Barras, vorranno cogliere un’occasione più unica che rara.
Azzurri: l’Italia non ha raggiunto la Finale A in questa specialità.

Singolo senior femminile (finale A alle 16.57)
Favoriti: l’elvetica Jeannine Gmelin si è mostrata la più in palla del lotto delle partecipanti almeno nei turni eliminatori.
Sorprese: la britannica Victoria Thornley si è mostrata in forma più dell’austriaca Magdalena Lobnig, favorita della vigilia, sopravanzandola nelle previsioni a ridosso dell’atto conclusivo.
Azzurri: l’Italia non ha presentato un proprio equipaggio in questa specialità.

Otto senior femminile (finale A alle 17.42)
Favoriti: l’oro, che alla vigilia sembrava essere già al collo degli Stati Uniti, pur in formazione rinnovata nell’anno post olimpico, ora sembra dirigersi verso la Nuova Zelanda.
Sorprese: proveranno a spezzare il regno a stelle e strisce anche la Romania e la Gran Bretagna, anche se quest’ultima ha deluso per quanto mostrato finora negli Stati Uniti.
Azzurri: l’Italia non ha portato in Florida un equipaggio per questa specialità.

Otto senior maschile (finale A alle 17.12)
Favoriti: tutti gli occhi saranno puntati sulla Germania, che ha vinto due tappe di Coppa del Mondo ed il titolo Europeo, facendo segnare anche un nuovo record del mondo.
Sorprese: dal lotto delle pretendenti non può essere esclusa proprio l’Italia, che ha sorpreso in positivo per quanto visto in batteria.
Azzurri: gli italiani hanno accumulato anche meno fatica, avendo affrontato un turno in meno degli avversari. Raggiungere la Germania è difficile, ma il podio sarà sicuramente alla portata.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO E GLI ORARI DI OGGI





Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

CLICCA QUI PER TUTTI GLI ARTICOLI SUI MONDIALI 2017 DI CANOTTAGGIO

roberto.santangelo@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top