Arrampicata Sportiva, Coppa del Mondo 2017 – Fossali quarto a Xiamen! Ghisolfi settimo, Deulin e Korenaga in trionfo

Ludovico-Fossali.jpg

A Xiamen (Cina) si è disputata la penultima tappa della Coppa del Mondo 2017 di arrampicata sportiva, nuova disciplina olimpica. Nuovamente spazio a lead e speed con l’Italia che voleva essere ancora protagonista dopo gli eccellenti risultati della scorsa settimana.

Stefano Ghisolfi inseguiva la seconda vittoria consecutiva dopo essersi imposto a Wujiang ma oggi il torinese si è dovuto accontentare del settimo posto (26+) nella prova di lead vinta dal fenomeno nipponico Keiichiro Korenaga (38+) davanti al connazionale Tomoa Narasaki (34) e al cinese YuFei Pan (33). L’azzurro ha recuperato qualche punto in classifica generale su Romain Desgranges (oggi il Campione d’Europa è sprofondato in 22esima posizione) ma conquistare la Sfera di Cristallo sembra un’impresa davvero ardua. Francesco Vettorata 14esimo, Alberto Gotta 20esimo, Marcello Bombardi 23esimo.

Nello speed Ludovico Fossali sfiora il podio ma si deve accontentare della quarta piazza dopo aver perso la finalina contro l’ucraino Kostiantyn Pavlenko (6.34 a 7.21). Il 20enne di Vignola, che in stagione aveva vinto a Edimburgo ed era giunto quarto agli Europei di Campitello, è ora secondo nella classifica generale che è stata matematicamente vinta da Vladislav Deulin. Il russo si è imposto anche oggi sconfiggendo l’indiano Aspar Jaelolo (5.53 contro 5.70 in finale). Leonardo Gontero ha concluso all’ottavo posto, Alessandro Santoni 23esimo, Gian Luca Zodda 27esimo.

Nel lead femminile successo della belga Anak Verhoeven che ha raggiunto il top battendo così la statunitense Ashima Shiraishi (34+) e la slovena Janja Garnbret (33+), Claudia Ghisolfi 18esima.

Lo speed femminile è terra di conquista per la francese Anouck Jaubert che batte l’indiana Aries Susanti Rahayu, terza la russa Anna Tsyganova, Elisabetta Dalla Brida 16esima.

 





(foto Federazione Italiana Arrampicata Sportiva)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top