LIVE Spagna-Italia 3-0 Under21, amichevole IN DIRETTA: Merino, Mayoral e Meré affossano gli azzurrini. Tante occasioni sprecate ed errori in difesa


Amici di OASport, bentrovati alla DIRETTA LIVE del match amichevole di calcio a Toledo tra le rappresentative Under21 di Spagna ed Italia. La Nazionale di Luigi Di Biagio darà inizio al nuovo corso affrontato i forti iberici in una grande classica del calcio europeo e mondiale, non solo a livello giovanile. Una sfida dal sapor di rivincita per gli Azzurrini, usciti sconfitti nella semifinale degli Europei 2017 in Polonia e motivati ad iniziare al meglio il proprio cammino con giocatori diversi. Una squadra nuova con giovani talenti come Riccardo Orsolini e Patrick Cutrone che vogliono mettersi in evidenza fin da subito. Sulla sponda iberica, l’osservato speciale sarà Dani Ceballos, ingaggiato quest’anno dal Real Madrid e pronto a prendere il testimone di Marco Asensio nella ‘Rojita’. A partire dalle ore 19.30 OASport vi terrà compagnia con l’immancabile DIRETTA LIVE testuale per non farvi perdere neanche un istante del darsi in campo. Buon divertimento!



CLICCA IL TASTO F5 SU DESKTOP O FAI REFRESH SUI TUOI DISPOSITIVI MOBILE PER AGGIORNARE LA PAGINA

Finisce qui. La Spagna vince 3-0 contro un’Italia che non ha affatto demeritato, pagando dazio per imprecisioni sia in difesa che in attacco, sprecando troppo e commettendo errori grossolani dietro. Decidono Merino, Mayoral e Meré. Grazie per averci seguito. Un saluto dalla redazione di OASport.

3′ di recupero.

90′ Carica il destro a giro Parigini, dalla sinistra, ma il pallone è centrale.

88′ Ultimi scampoli di partita.

86′ Cambi anche per l’Italia: dentro Verde per Chiesa, Palombi per Cutrone e Parigini per Calabria.

85′ Cambio Spagna: dentro Brahim per Ceballos.

83′ Niente di fatto ma l’Italia prova ad attaccare in cerca del gol della bandiera.

82′ Prova ad andare direttamente in porta Locatelli ed è angolo.

81′ Iniziativa sulla sinistra di Chiesa che guadagna un buon calcio di punizione.

80′ Oggettivamente un punteggio fin troppo pesante per quanto ha prodotto l’Italia nell’incontro. Troppi errori individuali da parte degli azzurrini però…sono costati caro.

79′ MERE’ !! TRIS DELLA SPAGNA!! Colpo di testa del centrale spagnolo che trova Scuffet disattento e mal piazzato che insacca per il 3-0.

78′ Cambio nella Spagna: dentro Nahuel al posto di Oyarzabal.

77′ Squadre completamente rivoluzionate dopo i cambi dei due mister.

75′ Fuori Barella e Bonifazi ed entrano Antonelli e Romagna tra le fila azzurre.

74′ Spagna che ora con una fitta rete di passaggi fa correre gli azzurrini.

72′ CEBALLOS!!!! Destro a giro sul palo del portiere, battendo un calcio piazzato, e Scuffet risponde presente.

71′ Altri cambi per la Spagna: Alfonso al posto di Merino e Gual che sostituisce Mayoral.

70′ OYARZABAL!! Occasione gettata dal numero 11 spagnolo che calcia con il sinistro ma troppo debolment

68′ Ancora una volta toccato duro Ceballos: Adjapong lo stende e gli animi si scaldano.

66′ Cambio Italia: dentro Adjapong per Orsolini.

63′ CHIESA!!!!! Altra conclusione ravvicinata dell’Italia con Simon che si fa trovar pronto.

60′ Calabria rientra ma è molto in difficoltà, molto probabilmente verrà sostituito.

59′ Problemi fisici per Calabria, costretto ad uscire fuori dal campo dopo un contrasto in mezzo al campo con Ceballos.

57′ Angolo che non sortisce effetti ed Italia in possesso palla.

56′ FORNALS!! OCCASIONE SPAGNA!! Bell’azione del centrocampista spagnolo che salta un avversario, si accentra e calcia ma Scuffet respinge di pugno.

54′ Ripartenza pericolosa della Spagna con Bonifazi che tenta un anticipo fuori tempo, bravo Mancini a rimediare mettendo in corner.

53′ BARELLAA!!!! Ci prova con un tiro da fuori che però è troppo centrale per l’estremo difensore spagnolo.

52′ Altra ottima azione dell’Italia che cambia il gioco molto più velocemente ed ora Orsolini mette dentro un sinistro interessante dalla destra deviato in angolo dalla difesa spagnola.

52′ Ammonito Favilli per un fallo tattico su Merino.

50′ MURGIAAAA!!!! Altra occasione fallita dagli azzurrini: destro a giro su calcio piazzato da 24 metri e palla che fa la barba all’incrocio. Azzurrini che continuano a spingere.

49′ Grande avvio dell’Italia.

48′ ANCORA!!!!! ITALIA ANCORA MANCA UN’OCCASIONE D’ORO!!! CUTRONE!! Occasione per l’Italia con Patrick Cutrone, colpo di testa da due passi murato dalla difesa spagnola

47′ Provocazione di Ceballos su Pezzella che reagisce spingendo il giocatore del Real: ammonizione per l’azzurro.

46′ FAVILLIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!! NOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!! Grande giocata di Pezzella sulla sinistra che serve una gran palla per la punta dell’Ascoli che, a due passi dalla porta, tira centralmente.

46′ Spagna subito in possesso palla.

INIZIO SECONDO TEMPO

Cambi anche nella Spagna: Simon per Sivera.

Italia che torna in campo e ci sono dei cambi: fuori Cerri e Mandragora e dentro Favilli e Murgia. Davvero negativa la prova della punta nostrana.

Finisce così il primo tempo di un’Italia che ha pagato a caro prezzo le disattenzione difensive peccando di concretezza in fase conclusiva Spagna avanti per 2-0 con i gol di Merino e Mayoral.

45+1′ MAYORAL!!! RADDOPPIO DELLA SPAGNA!!! Errore ancora delle difesa dell’italia che innesca un contropiede (Bonifazi poco deciso) e Mayoral lanciato solo davani a Scuffet trafigge di piatto l’estremo difensore italino: 2-0.

43′ Buona la manovra dell’Italia con Mandragora che ispira Pezzella sulla sinistra ma il suo cross è troppo alto per lo stacco di Orsolini.

41′ Spagna che fraseggia meglio approfittando di un’Italia un po’ più allungata sul campo e della superiorità in mezzo al campo.

39′ PALO DI NUNEZ!! Corner spagnolo, palla che arriva a Nunez, colpo di tacco da due passi e palla che si stampa sul palo

37′ Italia che continua a sprecare troppo occasioni potenziali!

35′ CHIESA!!!!!!! Grande servizio di Barella che verticalizza su Orsolini che imbecca Cutrone, assist del milanista per il viola il cui destro va fuori.

34′ Spagna che ha abbassato il ritmo, decisa a far correre al vuoto gli azzurrini con il possesso palla.

33′ Fallo di Cutrone su Meré che non riesce a trovare il pallone in pressing.

32′ Spagna che spinge e Italia che prova a ripartire di rimessa, ma troppi gli errori degli azzurri nell’ultimo passaggio.

29′ Grande verticalizzazione di Bonifazi per Cerri che lanciato solo davanti al portiere sbaglia un facile stop di petto.

29′ Il vantaggio ha dato fiducia alla formazione di Celades che ora palleggia molto meglio e con più convinzione.

27′ Azzurrini che ora stanno eccedendo con l’ardore: entrata in ritardo di Mandragora su Ceballos ed ammonizione per il centrocampista del Crotone.

25′ Italia che prova a reagire ma ora la Spagna con il suo possesso palla può far correre a vuoto gli azzurrini.

23′ Il calcio è proprio crudele: dall’occasione fallita dell’Italia è arrivata la marcatura dei padroni di casa.

22′ MERINOOOOOO!!!!!!!!! GOLLLLLLLLLLLLLL!!!! CHE GIOCATA!!! Gesto tecnico sublime: tunnel ai danni di Bonifazi e sinistro perfetto del calciatore spagnolo a superare Scuffet.

20′ ORSOLINIIII!!!! CHE OCCASIONE!!!! Grande Barella che anticipa Ceballos, serve Cerri che forse cincischia troppo riuscendo a servire l’esterno dell’Atalanta che nell’area piccola, sulla destra, strozza la sua conclusione e pallone sul fondo.

19′ Ancora l’Italia pericolosa: Cerri imbeccato molto bene da Chiesa non riesce a servire per l’accorrente Orsolini.

18′ AARON!! Discesa sulla sinistra del terzino spagnolo, cross perfetto per Mayoral, ma Pezzella chiude una diagonale splendida e anticipa l’attaccante del Real Madrid

15′ Bell’azione avvolgente dell’Italia con cross dalla sinistra di Pezzella per la testa di Cerri anticipato dalla difesa spagnola, sulla respinta tenta il tiro da fuori Barella: pallone ampiamente a lato.

13′ Non male l’azione dell’Italia: imbucata di Mandragora di sinistro sulla corsa di Cerri che parte con colpevole ritardo sull’assist del compagno. Peccato!

12′ Partita bloccata in cui entrambe le squadre sono molto applicate in fase di non possesso: brutta entrata di Aron Martin su Orsolini e calcio di punizione nella zona nevralgica per l’Italia.

10′ Angolo per gli spagnoli dopo un errore in impostazione degli azzurrini. Corner sfruttato male ed Italia che pulisce l’area.

9′ Tiro-cross di Aaron, pallone che termina direttamente sul fondo. Finora nessun patema per i due portieri.

8′ Italia che tiene la linea molto alta con Barella fulcro dell’azione azzurra.

6′ Entrata dura ma sul pallone di Barella su Ceballos che è a terra. Grande grinta del centrocampista del Cagliari che si vuol far sentire. Ceballos si lamenta dell’eccessivo ardore dell’italiano.

5′ Buona ripartenza dell’Italia con Orsolini che perde l’appoggio sulla fascia destra e poi commettendo fallo. Comunque buono l’approccio azzurro che pressa in mezzo al campo cercando di ripartire.

4′ Buon pressing dell’Italia con Calabria che ruba palla sulla destra, servizio per Cutrone che non ha trovato il tempo per calciare verso la porta spagnola.

2′ Spagna che in fase di possesso attacca con un 4-3-3 con Ceballos ispiratore delle azioni iberiche.

2′ Fallo di Barella su Ceballos in possesso palla.

1′ Subito in evidenza Dani Ceballos con tocchi sopraffini in mezzo al campo. Italia che prova a pressare molto alto.

19.30: PARTITI!!!! Spagna in possesso palla!

19.30: INIZIO PRIMO TEMPO

19.26: Ci siamo! Le due compagini pronte a cominciare.

19.25: E’ il momento degli Inni nazionali!

19.24: Un piccolo catino quello del Stadio di Toledo con le squadre accolte dagli applausi con il loro ingresso in campo.

19.23: 65 giorni dopo la semifinale di Cracovia queste due compagini si ritrovano e l’Italia vorrà riscattarsi!

19.21: Eccovi la formazione di Celades: (4-2-3-1): Sivera; Lirola, Merè, Nunez, Aaron; Merino, Rodrigo; Soler, Ceballos, Oyarzabal; Mayoral

19.20: Questa è la formazione scelta dal ct azzurro: (4-2-4) Scuffet S; Calabria D; Bonifazi K; Mancini G; Pezzella G; Mandragora R; Barella N; Orsolini R; Cutrone P; Cerri A; Chiesa F.

19.15: 4-2-4 per Gigi Di Biagio, 4-2-3-1 per la Spagna di Celades. Cutrone, Barella e Orsolini titolari e pronti all’esordio ufficiale in Under 21.

19.13: Quello in programma a Toledo sarà il 22° confronto tra le due nazionali più titolate d’Europa a livello di Under 21, il bilancio è di 10 successi per la Spagna, 5 pareggi e 6 vittorie degli Azzurrini.

19.10: Entrambe le nazionali si preparano ad aprire un nuovo biennio, molti protagonisti dell’ultimo torneo non ci sono più compreso quel Saul che firmò con una tripletta la vittoria della sua squadra. E’ nuovo anche il gruppo dell’Italia, ma sulla panchina azzurra siede ancora Luigi Di Biagio che da quella notte riparte con l’obiettivo di riscattare una sconfitta che ha interrotto tanti sogni.

19:06: Squadre in campo per il riscaldamento

19.05: Amici di OASport bentrovati alla DIRETTA LIVE dell’amichevole di lusso tra le due selezioni Under21 di calcio tra la Spagna e l’Italia.

Lascia un commento

scroll to top