LIVE Shakhtar Donetsk-Napoli 2-1 in DIRETTA, Champions League: Taison e Ferreyra condannano i partenopei, tardiva la rete di Milik su rigore

pagina-facebook-Napoli.jpg

CLICCA QUI PER SEGUIRE LE PAGELLE LIVE DI SHAKHTAR DONETSK-NAPOLI

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA LIVE DELL’INTERA GIORNATA DI CHAMPIONS

Amici di OASport bentrovati alla DIRETTA LIVE di Shakhtar Donetsk-Napoli, match d’esordio della squadra di Maurizio Sarri nel gruppo F di Champions League 2017-2018. Una sfida da prendere con le molle per i partenopei sul campo dei campioni d’Ucraina. Reduci da un inizio di campionato brillante, gli azzurri dovranno confermarsi anche in Europa dopo aver ottenuto il pass alla fase a gironi, superando nella doppia sfida dei play-off il Nizza di Mario Balotelli e Wesley Sneijder. Sarri, pertanto, sembra orientato a confermare lo stesso undici sceso in campo nella trasferta vittoriosa di Bologna. Mertens, Insigne e Callejon dovranno garantire il medesimo apporto in fase offensiva per far sì che il cammino dei napoletani, in un girone che vede la presenza anche del Manchester City di Pep Guardiola, sia meno in salita. Ci attendono, dunque, 90′ intensi a partire dalle ore 20.45, con il fischio d’inizio del sig. Felix Zwayer. OASport  vi farà vivere già dalle ore 20.00 tutte le emozioni del confronto con un abbondante pre-partita. Buon divertimento!

Clicca qui per le probabili formazioni  –  Clicca qui per la presentazione dell’incontro

CLICCA F5 (DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA 

Grazie per averci seguito ed un saluto dalla redazione di OASport

FINISCE QUI dopo 6 minuti di recupero!!! Il Napoli perde il suo primo incontro di Champions League contro lo Shakhtar. Taison e Ferreyra affossano i partenopei a nulla serve il rigore realizzato da Milik. I partenopei pagano a caro prezzo un’ora di gioco poco convincente e l’ingresso tardivo di Mertens porta a delle domande.

90+3′ Ultimi attacchi del Napoli a cui però manca la dovuta lucidità.

90+2′ E’ di nuovo a terra Ordets. Stavolta il centrale dello Shakhtar non ce la fa a proseguire. C’è il cambio: al posto dell’infortunato Ordets entra Khocholava.

90+1′ Altro tentativo di Insigne: classica giocata del calciatore del Napoli ma il suo destro a giro dalla sinistra non trova la porta.

5′ di recupero.

89′ Prova ad inventare Insigne che scucchiaia per Callejon ma Pyatov ha anticipato lo spagnolo.

88′ 2° cambio per lo Shakhtar: fuori Ferreyra, dentro Dentinho.

87′ CALLEJOONNNNNN!!!!!!!! ALTRA OCCASIONE PER IL NAPOLI!!! Grande apertura di Mertens per lo spagnolo che con il suo classico inserimento sulla destra impatta di piatto ma Pyatov è bravissimo ad opporsi.

86′ Grande chiusura di Ismaily. Il terzino vede lo scatto di Callejon e intuisce la giocata del Napoli. In scivolata chiude tutto

83′ MILIK!!!!!!!!! CHE OCCASIONE!!!! Grande rifinitura di Insigne che pesca il polacco solo davanti al portiere, lo stop di petto è ottimo ma il sinistro vola alto sopra la traversa del portiere dello Shakhtar.

82′ KOVALENKOOOOO!!!!! PALOOOO!!!!! Azione rocambolesca in area di rigore partenopea e di testa il pallone impatta il montante alla sinistra di Reina.

81′ Ammonizione per Koulibaly che entra fuori tempo su Komalenko. Punizione da posizione interessante sull’out destro.

80′ Niente da fare! Ci prova Insigne a trovare spazio con il suo destro a giro ma la sua conclusione viene contrata dalla difesa rivale.

79′  Mertens chiama all’ennesima sovrapposizione Ghoulam. Il cross basso dell’algerino viene deviato in angolo.

78′ Altro angolo non sfruttato ma i partenopei pressano molto in alto mettendo in difficoltà gli ucraini.

77′ Continua a spingere il Napoli che colleziona calci d’angolo. Siamo al nono.

76′ Sostituzione tra le fila dello Shakhtar: fuori Marlos, dentro Kovalenko.

75′. Albiol non aggancia un pallone invitante e l’azione sfuma.

74′ Napoli che sembra aver finalmente cambiato marcia. Mertens ha dato una scossa, angolo per i partenopei.

72′ Ordets becca una gomitata da Callejon, chiaramente fortuita, e resta a terra. Entra lo staff medico, ma non dovrebbe essere nulla di grave per il centrale dello Shakhtar.

70′ MILIK!!!!! GOL!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Rigore perfetto del polacco che spiazza Pyatov e scegliendo l’angolo destro della porta.

69′ RIGORE PER IL NAPOLI!!!! Iniziativa di Mertens che con la sua sterzata, dalla sinistra al centro, viene steso da Stepanenko in area. Giocatore dello Shakhtar ammonito.

68′ Ammonizione anche per Mertens che butta giù Taison con una trattenuta in mezzo al campo. Partita che si sta incattivendo.

67′ Scintille tra Insigne e Srna. Intervengono arbitro e quarto uomo a sedare gli animi. Ammoniti Fred ed Allan per proteste.

66′ Sostituzione per il Napoli: Allan prende il posto di uno spento Zielinski.

65′ Altro strappo di Taison, che poi serve Fred. Il numero 8 tenta il tiro da fuori, ma sbatte addosso ad Albiol.

63′ MILIK!!!!! Cross interessante di Ghoulam dalla sinistra ed il polacco si coordina e con una girata al volo mancina prova a trovare la rete ma la palla si perde alta sopra la traversa di Pyatov.

60′ Subito pericoloso il neo entrato che, giocando come attaccante offensivo sinistro, lascia partire un destro a giro dalla sinistra impegnando il portiere avversario.

59′ Sarri prova a correre ai ripari: esce Hamsik ed entra Mertens.

57′ GOLLLLL!!!! FERREYRA RADDOPPIAA!!! Cross dalla sinistra di Stepanenko ed il n.19 sfruttando un’incertezza di Reina realizza il secondo gol. E’ notte fonda per il Napoli!

55′ FERREYRA!!!! Brutta apertura di Hysaj che innesca il contropiede avversario ed il destro a giro della punta dello Shakhtar sorvola la traversa della porta di Reina.

54′ Hamsik vede lo scatto di Insigne e lo premia. Gran controllo dell’esterno azzurro, che poi calcia malissimo.

52′ Azione insistita di Hysaj, sfruttando un’ottima combinazione sull’out destro con Callejon, ma è abile la retroguardia ucraina a chiudersi, vanificando l’iniziativa del terzino del Napoli.

51′ Cross forte di Srna che però non trova i suoi compagni in area con Albiol che anticipa tutti e spazza il pallone lontano.

50′ Serpentina di Bernard che dalla destra si accentra, venendo fermato fallosamente da Ghoulam. Una specie di corner corto (out destro) per lo Shakhtar.

48′ HAMISIKKKK!!!! Cross dalla destra di Callejon, stacco perentorio dello slovacco senza però inquadrare la porta avversaria. Srna, sullo slancio, colpisce il centrocampista del Napoli ed entrambi finisco a terra. Non ci dovrebbero essere problemi.

47′ Lungo fraseggio per il Napoli che non trova però lo sblocco desiderato.

46′ Zieliski commette fallo nell’area di rigore dello Shaktar.

Napoli in possesso palla

INIZIA SECONDO TEMPO Nessun cambio all’intervallo.

Squadre nuovamente in campo e la speranza per il Napoli che sappia dar seguito a quanto visto negli ultimi 10′

Finisce qui il primo tempo e squadre che vanno negli spogliatoi con lo Shakhtar in vantaggio 1-0 grazie alla rete di Taison. Segnali di risveglio dei partenopei negli ultimi 10′ con Insigne vicinissimo al pari.

Zwayer concede 1′ di recupero.

44′ Niente di fatto, fallo di Albiol per gioco pericoloso.

43′ INSIGNE!!!!! MAGIA del n.24 con il suo classico destro a giro, dalla sinistra al centro, indirizza benissimo il pallone sotto l’incrocio ma Pyatov ci arriva con la punta della dita e devia in angolo.

42′ Napoli forse troppo lungo che si espone alle ripartenze dello Shakhtar.

41′ Ancora Ghoulam che scende sulla sinistra. Stavolta lo spiovente è perfetto per la testa di Milik, che però colpisce malissimo.

39′ MILIK ancora in fuorigioco e un’altra azione pericolosa del Napoli vanificata: palla recuperata da Insigne, filtrante del n.24 per la punta polacca, colpevolmente in offside.

38′ Ci prova Zielinski ma il suo destro è centrale e non crea problemi a Pyatov.

37′ ORDETSS!!!! CHE RISCHIO!!!! Cross insidioso dalla sinistra dell’algerino, il difensore dello Shakhtar non impatta bene il pallone e per poco la palla non si insacca nella porta ucraina. Sarà angolo.

36′ E’ Lorenzo Insigne il più attivo tra le fila del Napoli ma i compagni non assecondano il suo incedere con tanti errori nelle rifiniture.

35′ Insigne scambia con Hamsik e poi tenta la classica giocata per Callejon sul palo lontano. Il lancio dell’ex Pescara finisce direttamente sul fondo

34′ Il destro a giro di Insigne non crea problemi all’estremo difensore rivale.

34′ Punizione da posizione interessante per il Napoli, dai 25 metri (centrale).

33′ Corner che non sortisce effetti e l’azione dei padroni di casa può riprendere.

32′ INSIGNE!!!! Grande iniziativa del fantasista partenopeo che dalla sinistra fa partire un cross a pelo d’erba ma è ancora Raikskiy a spazzare il pallone in angolo.

31′ Non trova sblocco l’azione del Napoli con lo Shakhtar abile ad intercettare le linee di passaggio.

28′ ALBIOLLL!!!! Colpo di testa perentorio del difensore azzurro che però non trova lo specchio della porta di Pyatov.

27′ Prova a scuotersi il Napoli con Hamisik che mette in mezzo un pallone interessante, deviazione in angolo della difesa ucraina.

26′ Ordets prova a servire in profondità Marlos, che però non può mai arrivare su questo passaggio.

24′ Tante posizioni di fuorigioco per Milik che non riesce ad entrare in partita.

22′ Il Napoli fa incetta di corner: 3  di seguito. La difesa si salva due volte mettendo fuori, poi sul terzo è ancora Koulibaly a commettere fallo in attacco.

20′ TAISONNN!!!! CHE ERRORE DI KOULIBALY!!! Errore nel disimpegno del difensore partenopeo, n.7 involato solo davanti a Reina ma il portiere dello spagnolo fa un miracolo.

19′ Niente di fatto e fallo in attacco di Milik.

18′ Attacca il Napoli. Cross dalla sinistra di Ghoulam, ma Milik viene anticipato: sarà angolo.

17′ Il Napoli fatica a fraseggiare con le sue solite trame, soffrendo il pressing in mezzo al campo degli avversari. Zielinski e Diawara non stanno incidendo come dovrebbero.

15′ Grande azione dei padroni di casa: Srna dalla destra, sponda di Ferreyra per Taison che un piazzato a pelo d’erba infila Reina sul secondo palo.

15′ GOLLLLLL TAISONNN!!!!!! SHAKHTAR IN VANTAGGIO!!

13′ Milik si fa trovare in fuorigioco vanificando una buona trama della compagine partenopea.

12′ Niente di fatto su questo calcio piazzato e Napoli che prova a tessere la sua tela di passaggi.

11′ Errore grossolano di Koulibaly. Il centrale azzurro sbaglia un’apertura per Insigne, malgrado stesse da solo. Possesso allo Shakhtar

10′ Entrambe le squadre faticano a trovare la misura dei passaggi: ben messe in campo in fase di non possesso.

8′ Cross insidioso di Srna che taglia tutta l’area partenopea non trovando però gli attaccanti dello Shakhtar.

6′ Catena di sinistra attivissima per i partenopei e Ghoulam cerca sempre la verticalizzazione in favore di Insigne.

5′ MILIK! La reazione del Napoli sul destro di Milik. Hysaj la mette nello spazio per l’ex Ajax, che da posizione defilata scarica il tiro: la sfera termina sull’esterno della rete.

3′ TAISON!!!!! Brutta palla persa da Diawara in mezzo al campo e ripartenza degli ucraini ma il tiro del n.7 finisce largo alla destra di Reina.

2′ Padroni di casa che si esibiscono in lungo possesso palla senza però trovare il pertugio nella difesa napoletana.

1′ CALLEJOOONNN!!! Subito pericoloso il Napoli con la premiata ditta Insigne-Callejon, lancio un filo lungo quello del fantasista partenopeo.

20.45: PARTITIIII!!!! Shakhtar in possesso palla.

20.45: INIZIO PRIMO TEMPO

20.43: Inno di Champions ad accompagnare l’ingresso delle squadre.

20.40: Squadre prontissime per entrare in campo!

20.39: Grande atmosfera allo stadio Metalist!

20.35: 10′ al calcio d’inizio del sig. Zwayer.

20.30: In Europa, il Napoli ha perso solo due gare esterne su nove dall’inizio della stagione 2015/16 (V6 P1).

20.25: Il Napoli ha iniziato la stagione con cinque vittorie consecutive in tutte le competizioni, superando 3-0 il Bologna nel weekend di campionato. I partenopei sono imbattuti da 17 partite (V15 P2): l’ultima sconfitta risale al 3-1 subìto in casa dal Real Madrid negli ottavi di finale della UEFA Champions League il 7 marzo.

20.20: L’ultima gara casalinga dello Shakhtar contro una squadra italiana si è conclusa con una sconfitta per 1-0 contro la Juventus alla sesta giornata (5 dicembre 2012).

20.18: “Affrontiamo una grande squadra, dal punto di vista collettivo forse una delle migliori d’Europa. Servirà una prova perfetta per battere il Napoli. Conoscete il nostro stile di gioco, ci piace mantenere il possesso e dettare i tempi di gioco. Come si può parlare di calcio fisico? Mi aspetto una partita veloce e molto interessante. Sarri è un grande allenatore, per me il migliore in Italia in questo momento. Il suo lavoro ha reso il Napoli molto forte dal punto di vista del collettivo, e considerate le individualità della squadra i nostri avversari sono davvero fortissimi”, queste le dichiarazioni del mister dello Shakhtar Fonseca.

20.15: Fase di riscaldamento per le squadre allo stadio Metalist.

20.10: “Non sarà per nulla facile contro lo Shakhtar, che è una squadra molto tecnica e brava nel fare la partita. L’esordio nel girone è sempre fondamentale e così lo è anche la gara di stasera. Magari lo Shakhtar non è molto conosciuto in Italia, ma noi sappiamo bene il suo valore. È una squadra con giocatori tecnici e veloci, che attacca con diversi elementi tra cui i terzini, con i quali crea superiorità numerica. Fisicamente stiamo molto bene. Il nostro modo d’interpretare il calcio ci spinge a comandare sempre il gioco”, queste le parole di Maurizio Sarri alla vigilia della gara.

20.05: l bilancio complessivo del Napoli contro le squadre ucraine è 2 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte: quale sarà l’esito della sfida di stasera?

19.58: Un successo sintomatico essendo il primo in Ucraina dopo aver perso 3-1 contro l’FC Dnipro Dnipropetrovsk nella fase a gironi di UEFA Europa League 2012/13 e 1-0 contro gli stessi avversari nella semifinale della stessa competizione due anni dopo.

19.54: Esattamente un anno fa (13 settembre 2016), il Napoli era sempre in Ucraina, come detto, nella prima giornata, ma sul campo dell’FC Dynamo Kyiv. Fu protagonista Milik con una doppietta (2-1) a trascinare i napoletani verso i 3 punti.

19.52: Shakhtar Donetsk e Napoli non si sono mai affrontate in Champions. Gli ucraini sono alla settima partecipazione alla fase a gironi in otto stagioni, la 12esima dal 2000, mentre i partenopei sono alla fase a gironi per la seconda stagione consecutiva. Nel 2016/17 è uscito agli ottavi contro il Real Madrid CF, perdendo 3-1 fuori casa e in casa.

19.46: Per quanto riguarda i padroni di casa, 4-2-3-1 con Pyatov che difenderà i pali ucraini, davanti a lui giocheranno capitan Srna, Ordets, Rakitskiy e Ismaily. Fred e Stepanenko presidieranno la mediana, l’unica punta Ferreyra sarà supportata dal trio Marlos-Taison-Bernard.

19.42: Ucraina meta non proprio nuova per il Napoli: 12 mesi fa i partenopei facevano visita alla Dinamo Kiev.

19.40: Sarri opta per il consueto 4-3-3 con il quale il Napoli affronterà la trasferta ucraina: Reina tra i pali, linea difensiva a quattro composta da Hysaj, Koulibaly, Albiol e Ghoulam. A centrocampo maglia da titolare per Diawara al fianco di Hamšík e Zieliński, risolto anche il dubbio sulla posizione centrale nel tridente offensivo: Milik scenderà in campo dal primo minuto insieme a Callejón e Insigne, Mertens invece partirà dalla panchina.

19.34: Eccovi le formazioni ufficiali: Sarri si affida a Milik punta centrale e Zielinski a centrocampo, in panchina Mertens ed Allan.

Shakhtar Donetsk (4-2-3-1): Pyatov; Srna, Ordets, Rakitsky, Ismaily; Stepanenko, Fred; Marlos, Taison, Bernard; Ferreyra.. Allenatore: Fonseca

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. Allenatore: Sarri

19.30: Amici di OASport bentrovati alla DIRETTA LIVE di Shakhtar Donetsk-Napoli, esordio dei partenopei nel gruppo F di Champions League.

Foto: profilo twitter Napoli

Lascia un commento

Top