Ginnastica Ritmica, World Challenge Cup – L’Italia trionfa a Minsk! Le Farfalle vincono il concorso generale, ok Agiurgiuculese e Baldassarri


L’Italia non delude mai e trionfa nel concorso generale a Minsk (Bielorussia) dove si sta disputando una tappa della World Challenge Cup di ginnastica ritmica. Le nostre Farfalle hanno letteralmente dominato la competizione trionfando con 36.700 punti: dopo il 18.800 di ieri con i 5 cerchi, oggi le ragazze di Emanuela Maccarani hanno ben figurato anche nell’esercizio misto (3 palle e 2 funi) valutato con un positivo 17.900.

La nostra Nazionale si conferma così al vertice internazionale del movimento e si sta preparando nel miglior modo possibile ai Mondiali che si disputeranno a Pesaro tra meno di un mese. La formazione capitanata da Alessia Maurelli non gareggiava da fine maggio e ha subito ripreso il feeling con la vittoria: ora bisognerà confermarsi anche settimana prossima a Kazan in occasione dell’ultima tappa di Coppa del Mondo. L’Italia si è lasciata alle spalle la Bielorussia (36.050) e il Giappone (35.250), la Russia con la formazione B e la Bulgaria incappata ieri in un errore non hanno potuto tenere il passo.

Tra le individualiste ha trionfato la russa Alexandra Soldatova (71.750) che ha battuto di mezzo decimo la bielorussa Alina Harnasko (71.700), bronzo per l’altra padrona di casa Katsyarina Halkina (70.600). Non male le azzurre Alexandra Agiurgiuculese, settima con 66.200 (oggi 17.050 alle clavette, qualche errore di troppo al nastro con 15.700), e Milena Baldassarri (ottava, 65.900).

 

Lascia un commento

scroll to top