Vela, Mondiali 470 2017: Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò 12mi, indietro Berta-Carraro

470-vela-foto-pagina-fb-federvela.png

Le due regate odierne hanno chiuso la fase di qualificazione dei Mondiali 470 in corso a Salonicco. Per l’Italia sono quattro gli equipaggi che accedono alla Golden fleet.

In campo femminile le migliori sono Elena Berta e Sveva Carraro (Aeronautica Militare), 11me e 16me oggi ma sempre 27me in classifica generale. Servirà un deciso cambio di marcia nei prossimi giorni per ripetere gli strepitosi risultati ottenuti dalle azzurre nella prima parte di stagione. Dentro anche Benedetta Di Salle-Alessandra Dubbini (YCI), 5-15 come parziali odierni e 28me in graduatoria.

Al comando della classifica c’è sempre la coppia britannica composta da Hannah Mills e Eilidh McIntyre che precede le slovene Tina Mrak-Veronika Macarol di due punti e le polacche Agnieszka Skrzypulec-Irmina Mrózek Gliszczynska di quattro punti.

Tra gli uomini rimangono in testa gli svedesi Anton Dahlberg e Fredrik Bergstrom, tallonati dagli australiani Mathew Belcher e Will Ryan. Come ieri altalenanti Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò, secondi nella quarta regata e 32mi in quella successiva. Gli azzurri sono comunque 12mi in classifica ad appena 4 lunghezze dalla zona Medal Race. 31mi e in flotta oro anche Matteo Capurro e Matteo Puppo, protagonisti oggi di un16esimo e un 21esimo posto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto pagina facebook federvela

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top