Rugby, qualificazioni Coppa del Mondo 2019: Samoa chiede strada alle Fiji verso il Giappone. Tonga spettatrice interessata

BrkH9Y8IUAAKAJE.jpg

Sabato andranno in scena diverse gare valide per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2019: dopo la qualificazione delle Isole Fiji, mancano ancora all’appello 6 nazionali, che andranno a completare il quadro delle 20 contendenti al titolo mondiale che si sfideranno in Giappone tra due anni. Il nome della 15ma qualificata sarà uno tra Samoa e Tonga.

Oceania
Va in scena la terza ed ultima gara valida per la Pacific Nations Cup 2017, che, assieme alla scorsa edizione del torneo, i cui punteggi verranno sommati, qualifica due Paesi alla Coppa del Mondo. La sfida in programma vedrà opposte le nazionali di Samoa e Fiji. I padroni di casa vincendo, non soltando strapperebbero il biglietto per il Giappone, ma scavalcherebbero anche l’Italia nel ranking mondiale. Sarebbe una doppia beffa per Tonga: verrebbe condannata agli spareggi per accedere alla Coppa del Mondo ed anch’essa scavalcata in classifica, proprio come gli azzurri.

Qualificazione Rugby World Cup 2019 – Pacific Nations Cup 2017 – 3a giornata
Samoa-Fiji
Riposa: Tonga

Classifica Pacific Nations Cup (Punteggio aggregato 2016 e 2017)

POS. TEAM P W D L PF PA PD TF TA BP PTS
1 Fiji 3 3 0 0 63 44  19 6 4 0 12
2 Tonga 4 1 0 3 68 93 -25 7 9 2  6
3 Samoa 3 1 0 2 72 66   6 6 6 1  5

Format: Le prime due Nazioni in classifica accedono ai gironi di Coppa del Mondo. Più precisamente le Fiji saranno inserite nella Pool D, con Australia, Galles e Georgia, mentre la seconda classificata farà compagnia nella Pool C, ad Inghilterra, Francia, Argentina ed USA. La squadra ultima classificata invece potrà ancora sperare nella qualificazione grazie allo spareggio con una squadra europea, o in caso di sconfitta, grazie al torneo di ripescaggio.

Africa
Quarta giornata della Gold Cup 2017, penultimo atto di qualificazione alla Coppa del Mondo per il continente africano. Nella prima delle tre sfide in programma, il Kenya, dopo aver asfaltato la Tunisia, attende il Senegal per provare a ripetere la prestazione. Nel secondo match si incontrano Uganda, che proverà a confermare quanto di buono mostrato in trasferta finora, e Tunisia, fanalino di coda dopo i due pesanti rovesci contro Namibia e Kenya. Nell’ultimo incontro di giornata la Namibia proverà a vincere, con tanto di bonus offensivo, anche contro lo Zimbabwe, alla sua sola seconda gara.

Qualificazione Rugby World Cup 2019 – Africa Gold Cup – 4a giornata
Kenya-Senegal
Uganda-Tunisia
Namibia-Zimbabwe

2017 Rugby Africa Gold Cup – Classifica dopo la terza giornata
Pos Team Pl W D L PF PA PD BP Pts
1 Namibia 2 2 0 0 148   7 +141 2 10
2 Kenya 2 1 1 0 133  43 + 90 2  8
3 Uganda 2 1 1 0  50  49 +  1 0  6
4 Zimbabwe 1 1 0 0  28  16 + 12 1  5
5 Senegal 3 0 0 3  32 140 -108 1  1
6 Tunisia 2 0 0 2  17 153 -136 0  0

Format: Le prime 5 classificate della Gold Cup 2017 si uniranno al Marocco e formeranno il girone della Gold Cup 2018, che assegnerà un posto nella Coppa del Mondo ed uno al torneo di ripescaggio che metterà in palio l’ultimo posto alla competizione. Curiosamente, sia la vincitrice della Gold Cup 2018 (Africa 1) che la vincitrice del torneo di ripescaggio (Repechage Winner), saranno inseriti nella Pool B, assieme ad Italia, Nuova Zelanda e Sudafrica.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Profilo Twitter Rugby FitPro

roberto.santangelo@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top