Nuoto, Mondiali 2017: Federica Pellegrini imperiosa! Che avvio nei 200 sl! Miglior tempo nelle batterie!


Il ruggito della Divina si percepisce forte e chiaro nella piscina di Budapest ai Mondiali 2017 di nuoto. Federica Pellegrini ha ottenuto il miglior tempo assoluto nelle batterie dei 200 sl, candidandosi per l’ennesima medaglia iridata in questa distanza (sarebbe la settima consecutiva).

Inserita nella heat 5 con due atlete insidiose come la francese Charlotte Bonnet e l’ungherese Katinka Hosszu, l’azzurra ha completato la prima vasca in 27″19, per poi transitare in testa a metà gara in 56″54. Da lì in poi la consueta progressione inarrestabile, con una nuotata potente ed incisiva. Il crono conclusivo di 1’56″07 (0.36 meglio della Hosszu) è il migliore della mattinata, 2 decimi inferiore rispetto alla favoritissima americana Katie Ledecky, già medaglia d’oro nei 400 sl.

La forma mostrata dalla Pellegrini appare assolutamente incoraggiante. “Non mi aspettavo di andare così forte sin dalla mattinata. Sarà una gara molto tirata, si deciderà sui centimetri“, ha dichiarato alla RAI la campionessa olimpica di Pechino 2008. Già le semifinali del pomeriggio rappresenteranno un ulteriore test per scrutare le reali ambizioni della veneta a questi Mondiali. Nulla da fare, invece, per Alice Mizzau, 24ma ed eliminata con un modesto 2’00″10.

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top