Lotta: Frank Chamizo conquista la medaglia d’oro in Russia, asfaltati i padroni di casa. A secco gli Azzurri in Polonia

Lotta-Frank-Chamizo-UWW.jpg

Dopo la vittoria del titolo europeo nella categoria 70 kg della lotta libera, l’azzurro Frank Chamizo è tornato a combattere domenica in occasione del torneo internazionale “Memorial Ali Aliev”, organizzato questo fine settimana a Kaspijsk, città russa facente parte della repubblica autonoma del Daghestan.

Unico italiano impegnato nella trasferta russa, Chamizo ha dovuto affrontare un tabellone composto da ben ventisette atleti, prevalentemente provenienti dalle ex repubbliche sovietiche e dalla Mongolia. L’italo-cubano ha esordito sconfiggendo con un netto 11-0 il quotato padrone di casa Alibek Akbaev, quindi si è imposto per 12-5 ai danni del fresco campione nazionale russo Magomedkhabib Kadimagomedov, e per 6-2 sul forte mongolo Mandakhnaran Ganzorig, già bronzo mondiale e quinto nell’ultima rassegna a cinque cerchi. In semifinale, Chamizo ha affrontato Zaurbek Sadikov, campione nazionale russo nel 2016, sconfitto per 2-1, ed in finale si è imposto per 12-5 su Akhmed Gadzhimagomedov, bronzo europeo della categoria superiore.

Frank ha avuto un’ottima prestazione – ha commentato, attraverso il sito federale, il team manager azzurro Lucio Caneva – ha superato con successo un’altra tappa del cammino verso i Mondiali di Parigi. Per ora procede tutto bene, ma non dobbiamo cedere al facile entusiasmo, è buona norma essere cauti“. Chamizo, aggiungiamo noi, ha dimostrato ancora una volta la propria superiorità nei confronti dei suoi avversari più accreditati, con il solo Sadikov che è riuscito realmente ad impensierirlo.

Nel fine settimana erano impegnati anche altri due atleti italiani, sempre nello stile libero: Givi Davidovi (57 kg), Abdellatif Mansour (61 kg) e Carmelo Lumia (74 kg) hanno infatti combattuto a Varsavia per l’Open di Polonia “Memorial Ziółkowski & Pytlasiński”, intitolato a due grandi lottatori polacchi del passato. Nessuno degli azzurri in gara è però riuscito a centrare il podio.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

Tag

Lascia un commento

Top