LIVE F1, GP Gran Bretagna 2017 IN DIRETTA: Valtteri Bottas in testa, seguono Hamilton, Raikkonen e Vettel

Vettel-2017-Austria-FotoCattagni2.jpg

Amici di OASport bentrovati alla DIRETTA LIVE del venerdì di prove libere sul tracciato di Silverstone (Gran Bretagna). Inizia il capitolo n.10 della saga “Ferrari vs Mercedes” e già da quest’oggi alcune importanti informazioni le avremo. L’ultimo appuntamento in Austria ha messo in mostra un grande Valtteri Bottas, convincente in qualifica ed in gara, trionfante al termine dei 71 giri sul Red Bull Ring. Ora, nel round del Regno Unito, il padrone di casa Lewis Hamilton vorrà riscattarsi dal quarto posto austriaco mentre la Ferrari vuol rilanciare le quotazioni per la vittoria di tappa. Il Cavallino Rampante, in vetta nella classifica piloti con Sebastian Vettel, vuol interrompere questo digiuno da vittorie che dura circa un mese e mezzo. Centrare il bersaglio grosso nello scenario tradizionale britannico avrebbe una valenza particolare. Ci sarà un nuovo motore sulla SF70H per spingere il tedesco ed anche Kimi Raikkonen, uscito non certo soddisfatto dall’ultima corsa a Spielberg. Tanti spunti interessanti, tutti da vivere in nostra compagnia a partire dalle ore 10.00. Buon divertimento!

CLICCA F5 (SU DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

CLICCA QUI PER LA CRONACA DELLE FP2

15.33: con questo si chiude la giornata dedicata alla F1! Si riparte domattina, ore 11, con la FP3! Un saluto a tutti gli appassionati delle 4 ruote!

15.31: sul passo gara, eccellente Hamilton con la gomma soft; non male Vettel e Raikkonen, difficile da decifrare Bottas, avendo girato soprattutto con pneumatico medio. Red Bull non così convincenti sul ritmo

15.30: Bottas chiude in testa con 1:28.496, davanti ad Hamilton (47 millesimi di ritardo), Raikkonen a 3 decimi, Vettel a 4 e Verstappen a 602 millesimi. Tutti i primi cinque su supersoft, tranne l’inglese della Mercedes che non è riuscito a migliorarsi con la gomma dalla banda rossa

15.30: turno finito!

15.29: Hamilton procede lentamente, uscendo su gomma ampiamente rodata ed uscendo, soprattutto, per fare una prova di partenza

15.28: 1:32.9 per Vettel su soft, che alza leggermente i suoi tempi

15.27: torna ai box Hamilton, dopo un eccellente run su gomma soft. Torna in pista su supersoft, per compiere giusto un passaggio

15.27: grande rischio tra Massa e Verstappen, in curva 8

15.25: Hamilton mantiene un passo dell’1:31 alto-1:32 basso, dimostrandosi comunque sempre qualche decimo superiore a Vettel

15.24: dopo un giro sull’1:33 basso, Vettel torna sul piede dell’1:32.2, sempre su gomma soft

15.22: Bottas, su gomma media, scende ad 1:33.9, migliorando il proprio passo ma girando su tempi molto alti, forse troppo per poter prendere tale pneumatico in considerazione, in vista di una possibile strategia

15.22: Vettel abbassa sull’1:32 medio-basso il proprio ritmo, ma Hamilton è nuovamente più veloce, di circa 3 decimi

15.21: Raikkonen lamenta qualche noia al cambio

15.20: sempre sul piede dell’1:32 medio-alto Vettel, con gomma soft. Hamilton fa uno spaziale 1:31.7 con la medesima mescola del tedesco della Ferrari! Allucinante il britannico della Mercedes

15.18: non particolarmente positivo il run di Bottas sulla media, con il finlandese che gira sul piede dell’1:34

15.17: interessante l’1:32 alto di Vettel su gomma soft

15.16: rientra ai box Hamilton, con un evidente segno del blistering sulla gomma anteriore sinistra

15.14: Hamilton resta sopra l’1:33, mentre le Red Bull decadono fino addirittura all’1:34 basso. Non una simulazione di passo particolarmente convincente per i due “tori rossi”

15.14: subito molto forte Raikkonen, appena tornato in pista su supersoft! 1:32.4 per il finlandese

15.13: Hamilton riesce a sbarazzarsi di Kvyat, continuando il suo long run su supersoft. Vettel torna in pista, questa volta con gomma soft

15.12: torna in pista Bottas, unico tra i top a provare la simulazione gara con gomma media (banda bianca)

15.11: torna sull’1:33 basso Vettel, con Hamilton che gira più lento ed è salito sull’1:33 medio-alto, infastidito dalla presenza di Kvyat davanti a se

15.10: torna sotto l’1:33 Vettel, su gomma supersoft!

15.09: e Raikkonen va in testacoda alla curva precedente rispetto al brasiliano della Williams! Riesce a ripartire il finlandese della Ferrari

15.08: Massa in testacoda alla curva 14, riesce a ripartire. Vettel, che sopraggiungeva, ha dovuto alzare il piede nell’ultimo settore

15.07: continua a girare sull’1:33 basso anche Hamilton, su supersoft

15.06: molto buono Raikkonen su gomma gialla, con un passo dell’1:33 basso estremamente consistente

15.04: Hamilton sale sul piede dell’1:33 basso, tempi simili per Vettel che, però, è attualmente rallentato da Perez

15.02: lungo di Verstappen alla curva 13, con l’olandese che rientra in pista senza difficoltà

15.02: buono il ritmo di Raikkonen, sull’1:32 alto dopo qualche passaggio. Con Vettel, invece, che fatica maggiormente ed è sul piede dell’1:33 basso

15.01: anche Hamilton, con il passare dei giri, sale sull’1: 32 alto nei tempi con la supersoft

15.00: 1:33.7 per Ricciardo, nelle medesime condizioni del compagno di squadra. Red Bull sembra pagare un certo gap dalla Mercedes, anche sul ritmo

14.59: più alto il tempo di Verstappen su s.soft, sempre in simulazione di gara, 1:33.5 per lui

14.56: 1:32.3 per Hamilton con la supersoft, al primo giro del suo run

14.54: Vettel scende in pista con gomma supersoft. Vedremo se per fare una simulazione gara, come presumibile sia arrivati a questo punto della sessione

14.52: termina il run di Bottas, che dopo i primissimi passaggi è salito nei suoi tempi con la supersoft, girando sul piede dell’1:32 alto

14.51: Sainz sale in undicesima posizione, su supersoft, staccato di poco più di 2 secondi da Bottas

14.50: classifica provvisoria della FP2

14.48: riesce finalmente a scendere in pista Sainz, unico pilota a non aver ancora fatto siglare un tempo valido

14.46: Bottas ha già iniziato la simulazione gara, martellando sull’1:32 medio-basso con notevole costanza di rendimento. Gomma supersoft per lui

14.46: risale bene Hulkenberg con supersoft, 8° ad 1.5

14.45: da sottolineare la buona prestazione di Alonso, 8° ad 1.7 da Bottas su gomma supersoft

14.43: ottimo il tempo di Verstappen su supersoft, con l’olandese che sale al 5° posto a circa 6 decimi da Bottas, facendo dunque decisamente meglio rispetto al proprio compagno di squadra

14.43: qualche problema per Hamilton al fondo della vettura, a seguito dell’escursione di pista

14.41: migliora proprio ora l’australiano della Red Bull, che resta però 5° a poco più di un secondo, ben lontano dai piloti Mercedes e Ferrari

14.40: fatica a migliorarsi Ricciardo con supersoft

14.39: Bottas è dunque al comando in 1:28.496, davanti ad Hamilton (staccato di 47 millesimi e su gomma soft), poi Raikkonen a 3 decimi, Vettel a 4 e Ricciardo oltre il secondo di distacco

14.38: migliora Raikkonen, che resta però 3° a 332 millesimi da Bottas, a parità di gomma (supersoft)

14.37: grande controllo di Ricciardo nel complesso 10-11-12-13, con l’australiano che non migliora su supersoft

14.36: testacoda per Palmer, senza conseguenze particolari per l’inglese della Renault

14.34: Raikkonen scalza il suo compagno di scuderia, staccato però anche lui di oltre 4 decimi da Bottas. Hamilton commette un errore nell’ultimo settore della pista, non migliorando il proprio crono di riferimento

14.33: migliora Vettel, 3° a poco meno di 5 decimi da Bottas. Tempo piuttosto alto per il tedesco della Ferrari

14.32: si lancia anche Vettel, su gomma supersoft

14.31: Bottas si prende la vetta, girando in 1:28.496 su gomma supersoft. Pochi millesimi meglio rispetto ad Hamilton, nonostante la mescola di vantaggio

14.30: Giovinazzi si dice soddisfatto del turno di stamane con la Haas. Il 23enne pugliese tornerà in pista già martedì e mercoledì prossimo, a Silverstone, in occasione dei test Pirelli

14.28: migliora Ocon, che resta 9° ad 1.8, su gomma supersoft

14.26: dopo quasi mezz’ora di prove, ancora non ha un tempo valido Sainz. Lo spagnolo della Toro Rosso, evidentemente, ha registrato qualche problema sulla sua vettura

14.25: la top ten vede, al momento, Hamilton al comando, davanti a Raikkonen, Ricciardo, Vettel, Alonso, Bottas, Massa, Verstappen, Ocon e Perez. Tutti su soft, tranne Alonso (supersoft) e Bottas (medie)

14.24: risale bene Alonso, 5° a circa 1.6 di ritardo da Hamilton. Lo spagnolo della McLaren ha girato con gomma supersoft

14.22: la maggior parte dei piloti è ai box, dopo aver completato il primo run

14.21: è ampio il vantaggio di Lewis su Raikkonen: oltre 6 decimi a parità di mescola

14.20: 1:28.543 per Hamilton, che tira giù altri due decimi abbondanti dal suo precedente crono. L’inglese è sempre su gomma soft, mostrando dunque già ora un eccellente ritmo con tale copertura

14.19: migliora Verstappen, lontano però oltre 1.5 secondi da Hamilton in settima piazza

14.18: migliora Ricciardo, che resta terzo ma abbassa il proprio riferimento cronometrico di circa un decimo

14.16: è dunque Hamilton al comando, con 3 decimi su Raikkonen ed oltre un secondo di margine su Ricciardo e Vettel. Bottas, unico su gomma media, è 5° ad oltre un secondo e mezzo dal compagno di squadra

14.15: 1:28.7 per Hamilton su gomma soft! Grande tempo per l’inglese di Mercedes, che passa nettamente al comando dei tempi

14.14: ottimo miglioramento di Raikkonen, che scende in 1:29.161 e passa al comando!

14.14: Bottas in pista con gomma media (bianca), chiude 6° a poco meno di un secondo da Vettel

14.13: 1:29.850 per Vettel, che si riprende la prima posizione!

14.12: migliora Massa, che sale al 4° posto a 172 millesimi da Ricciardo. Anche lui su gomma soft

14.11: Ricciardo si prende la testa, con 1:30.148, davanti a Raikkonen e Vettel, tutti su gomma soft

14.10: Ocon si inserisce in seconda posizione, staccato di quasi 4 decimi su gomma soft anche lui

14.09: 1:30.320 per Vettel su gomma soft, prima posizione per lui!

14.09: Alonso passa al comando, girando in 1:30.9

14.08: temperatura aria 17°, asfalto a 30

14.07: solo 5 piloti hanno un tempo valido, mentre tutti gli altri o non sono scesi in pista, o si sono limitati ad un giro di installazione, tornando subito ai box

14.07: Vandoorne scala la classifica su supersoft, girando in 1:31.263

14.05: 1:32.153, con il tedesco della Renault che abbassa il proprio primato di un ulteriore decimo

14.03: anche Grosjean in pista, con gomma soft. Largo per lui alla curva 9. Primo tempo valido per Hulkenberg, 1:32.211 (soft)

14.01: Hulkenberg subito in pista. Vedremo se ci sarà un inizio attivo di sessione, oppure come al solito si dovrà attendere qualche minuto per vedere del movimento in pista

14.00: semaforo verde! Inizia la FP2 del GP di Gran Bretagna di F1!

13.55: 5 minuti all’inizio della FP2!

13.53: prima di iniziare con la FP2, uno sguardo a come è andata la sessione mattutina (qui)

13.50: cielo coperto anche nella seconda sessione pomeridiana, con temperature non particolarmente elevate. Consuetudine, in Gran Bretagna

13.43: curioso test per Vettel, stamane, con il tedesco che ha provato una nuova soluzione in ottica sicurezza

13.35: ben ritrovati, cari appassionati di motori! Pronti per vivere la diretta Live della FP2 F1, dal circuito di Silverstone, che inizierà alle 14

11.33: Appuntamento alle ore 14.00 per le FP2. Un saluto dalla redazione di OASport.

11.31: Dominio delle Mercedes in questa prima sessione con le W08 di Bottas ed Hamilton dominanti in ogni condizione. Quinta e sesta posizione per la Ferrari apparsa in difficoltà.

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’29″106
2 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’29″184
3 33 Max Verstappen Red Bull 1’29″604
4 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’29″942
5 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’30″137
6 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’30″517
7 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’30″895
8 14 Fernando Alonso McLaren 1’30″993
9 19 Felipe Massa Williams 1’30″999
10 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’31″041
11 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’31″200
12 31 Esteban Ocon Force India 1’31″210
13 11 Sergio Perez Force India 1’31″297
14 08 Romain Grosjean Haas 1’31″610
15 18 Lance Stroll Williams 1’31″684
16 36 Antonio Giovinazzi Haas 1’32″031
17 27 Nico Hulkenberg Renault 1’32″171
18 30 Jolyon Palmer Renault 1’32″450

11.30: BANDIERA A SCACCHI!!!

11.27: Le due Mercedes devastanti nella simulazione del passo gara, perché sia Hamilton che Bottas girano senza grossi problemi sull’1’33” con gomme a mescola soft.

11.24: il pilota della Toro Rosso ancora in evidenza: è settimo in 1’30″895, poco distante dalla Ferrari di Vettel.

11.20: Migliora la Toro Rosso di Kvyat, che si inserisce in nona posizione in 1’31″026 con gomme a mescola supersoft.

11.15: Al momento non sembrano esserci intermedi particolarmente significativi tra i piloti presenti in pista…la situazione potrebbe rimaner così…

11.13: L’ordine dei tempi aggiornati.

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’29″106
2 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’29″184
3 33 Max Verstappen Red Bull 1’29″604
4 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’29″942
5 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’30″137
6 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’30″517
7 14 Fernando Alonso McLaren 1’30″993
8 19 Felipe Massa Williams 1’30″999
9 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’31″041
10 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’31″200
11 31 Esteban Ocon Force India 1’31″210
12 11 Sergio Perez Force India 1’31″297
13 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’31″454
14 08 Romain Grosjean Haas 1’31″610
15 36 Antonio Giovinazzi Haas 1’32″189
16 30 Jolyon Palmer Renault 1’32″450
17 18 Lance Stroll Williams 1’32″621
18 94 Pascal Wehrlein Sauber 1’33″029

11.09: Bel tempo di Vandoorne, che porta la sua McLaren in ottava posizione con un tempo di 1’31″041 con gomme supersoft.

11.08: 1″031 per Kimi ed 1″411 per Sebastian in queste FP1!!!

11.06: 1’30″137 per Raikkonen ad una vita dalla Mercedes: quinto crono davanti a Vettel. Al di là della valenza di questa prima sessione, Ferrari molto lenta.

11.05: Eccovi la classifica aggiornata:

11.03: 1’29″786 con 680 millesimi di ritardo per Verstappen (supersoft) davanti a Ricciardo e Vettel.

11.00: Scende il crono di Hamilton: a +0″278 da Bottas con le Soft.

10.59: L’ordine dei tempi aggiornati nelle FP1

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’29″106
2 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’29″485
3 33 Max Verstappen Red Bull 1’30″225
4 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’30″933
5 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’30″942
6 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’30″969
7 31 Esteban Ocon Force India 1’31″210
8 14 Fernando Alonso McLaren 1’31″265
9 11 Sergio Perez Force India 1’31″297
10 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’31″454
11 19 Felipe Massa Williams 1’31″489
12 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’31″841
13 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’32″121
14 30 Jolyon Palmer Renault 1’32″506
15 18 Lance Stroll Williams 1’32″621
16 27 Nico Hulkenberg Renault 1’33″084
17 09 Marcus Ericsson Sauber 1’33″399
18 08 Romain Grosjean Haas 1’34″095

10.57: Mercedes davanti anche nella classifica delle velocità di punta.

10.56: Lewis con le soft si porta a 379 millesimi dal teammate, mentre per il resto distacchi abissali.

10.55: 1’29″106 per Valtteri Bottas: tempo eccezionale per il finlandese ma arriva Hamilton…mentre Vettel si porta in quarta posizione con 1″827 di ritardo dalla W08.

10.53: Palmer della Renault ottiene il suo primo crono in 1’33″679 con le supersoft prendendosi la 17esima posizione.

10.52: Tornano in pista Mercedes e Ferrari: Bottas con le soft e Vettel con le supersoft.

10.50: E’ ancora una volta la Sauber a rientrare in pista dando il via all’uscita delle vetture.

10.50: Per quanto riguarda la prima uscita di Giovinazzi con la Haas, il pilota italiano al momento si trova in 18esima posizione in 1’36″488. Stamattina però per lui è atteso un lavoro con la monoposto piuttosto carica di carburante.

10.40: Momento di pausa. Vedremo se le squadre ora proveranno le vetture in condizioni da gara o qualifica…

10.36: 574 millesimi di ritardo per Verstappen che si porta alle spalle delle due Mercedes.

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’29″651
2 44 Lewis Hamilton Mercedes 1’29″797
3 33 Max Verstappen Red Bull 1’30″225
4 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’30″942
5 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’30″969
6 14 Fernando Alonso McLaren 1’31″265
7 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’31″454
8 31 Esteban Ocon Force India 1’31″637
9 11 Sergio Perez Force India 1’31″773
10 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’31″805
11 2 Stoffel Vandoorne McLaren 1’31″841
12 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’32″121
13 18 Lance Stroll Williams 1’32″621
14 19 Felipe Massa Williams 1’32″832
15 27 Nico Hulkenberg Renault 1’33″084
16 09 Marcus Ericsson Sauber 1’33″399
17 08 Romain Grosjean Haas 1’34″095
18 94 Pascal Wehrlein Sauber 1’39″302
19 36 Antonio Giovinazzi

10.35: Continua la sfida tra i due Mercedes: Bottas porta il limite a 1’26″651 e stacca di 146 millesimi Hamilton, a sua volta sceso a 1’29″797. Entrambi montano gomme soft. In terza posizione Ricciardo sensibilmente staccato (+1″291).

10.33: 1’29″876!!!! CHE BOTTAS!!!! Tutte e due le Mercedes con le soft che stanno dominando la scena: 1″081 alla Red Bull d Verstappen e 1″093 a Raikkonen (supersoft).

10.32: Arriva Hamilton: 1’30″442 e stacca di 346 millesimi la gemella di Bottas con gomme a mescola soft.

10.30: Bottas intanto porta al comando la Mercedes in 1’30″788 e stacca di 169 millesimi Verstappen. Il tempo del finlandese è arrivato con gomme a mescola soft. In pista anche Hamilton.

Pos. N. Pilota Team Tempo
1 77 Valtteri Bottas Mercedes 1’30″788
2 07 Kimi Raikkonen Ferrari 1’30″969
3 33 Max Verstappen Red Bull 1’31″771
4 05 Sebastian Vettel Ferrari 1’31″805
5 03 Daniel Ricciardo Red Bull 1’31″910
6 19 Felipe Massa Williams 1’32″832
7 11 Sergio Perez Force India 1’32″959
8 18 Lance Stroll Williams 1’33″638
9 27 Nico Hulkenberg Renault 1’33″842
10 55 Carlos Sainz Toro Rosso 1’33″904
11 26 Daniil Kvyat Toro Rosso 1’34″799
12 31 Esteban Ocon Force India 1’35″454
13 09 Marcus Ericsson Sauber 1’36″740
14 94 Pascal Wehrlein Sauber 1’39″302

10.29: Testacoda per Vettel nel secondo settore della pista senza conseguenze.

10.28: La Red Bull però risponde subito e Verstappen con 12 millesimi si porta in vetta davanti alla Rossa. Primo tempo cronometrato per Vettel che si porta in terza posizione a 8 decimi dalla vetta.

10.27: Tempi che scendono di giro in giro: Raikkonen è il primo ad infrangere il muro dell’1’31”: il finlandese gira in 1’30″969 e porta a otto decimi il suo vantaggio sulla Red Bull di Verstappen, che però a sua differenza ha le gomme soft e non le supersoft.

10.25: Arriva la risposta di Kimi!!! Il finlandese porta il nuovo limite a 1’31″305, staccando di 466 millesimi la Red Bull di Verstappen.

10.24: Il crono dell’australiano però viene immediatamente battuto dalla Red Bull gemella di Verstappen, che scende a 1’31″771 con gomme soft.

10.23: 1’32″389 per l’australiano che si prende la vetta nell’ordine dei tempi attuale.

10.22: Verstappen con le soft si ferma a 106 millesimi dal finlandese della Ferrari mentre in pista ora anche Ricciardo.

10.21: 1’32″533 per Kimi, tempo destinato ad essere migliorato…

10.19: In pista anche la Red Bull di Verstappen con gomme a mescola soft. Stessa scelta fatta dalla Williams di Massa.

10.18: Torna in pista la Rossa con Kimi Raikkonen e forse vedremo il primo giro cronometrato di questa prima sessione un po’ sonnolenta. Finlandese con gomme SuperSoft.

10.15: Tutto tace al momento, mentre nel box Ferrari si stanno già attivando per smontare il cockpit per tornare poi in pista.

10.14: Se la Ferrari ha montato il cupolino, la Red Bull ha messo le antenne…

10.13: Piloti che dopo aver completato l’installation lap, attendono prima di tornare in pista: temperature basse.

10.11: Nessun giro cronometrato al momento in pista con tutti i piloti ai box.

10.10: Dopo aver completato il giro di installazione, Giovinazzi sembra già carichissimo per questa nuova esperienza in Haas.

10.07: Eccovi l’immagine di Sebastian Vettel con una Ferrari, dotata di cupolino.

10.05: Esce Lewis Hamilton con la sua Mercedes: gomme soft per l’inglese.

10.04: Al momento la quasi totalità dei piloti sta montando le gomme medie. Ericsson, Wehrlein, Giovinazzi ed Ocon,  hanno le soft.

10.03: Le prime impressioni sul cupolino mettono in evidenza una difficoltà nell’identificazione del pilota.

10.02: Problemi al motore nel frattempo per la McLaren di Vandoorne, tanto per cambiare…

10.01: Sebastian Vettel in pista con il cupolino!!!! Una soluzione che piace di più rispetto all’Halo anche se forse snatura un po’ l’identità della F1. Alle sue spalle c’è proprio l’altra SF70 H di Raikkonen.

10.00: BANDIERA VERDE!!!!

9.57: Ci sono 15° C in aria e 22 sull’asfalto: temperature tipiche per Silverstone…

9.55: Tenuto banco poi alla vigilia anche il tema “combustione dell’olio” che, secondo le indiscrezioni, avrebbe prima riguardato la Ferrari a Baku e poi la Mercedes per la ricerca spasmodica della prestazione.

9.53: Tra le altre cose, oggi il pilota del Cavallino sarà il primo a portare al debutto in pista il nuovo dispositivo di protezione dell’abitacolo studiato dalla FIA, lo Shield. l tedesco dovrebbe completare qualche tornata nei primi minuti del turno, poi la sua Ferrari tornerà alla configurazione standard e si concentrerà sul lavoro in vista della gara di domenica.

9.52: In pista torna Antonio Giovinazzi che con la Haas porterà avanti il suo programma prima affinando il suo feeling con la vettura americana e poi testando il materiale. La riserva della Ferrari avrà a disposizione 7 sessioni di prove libere con la compagine statunitense dopo aver disputato due GP con la Sauber ad inizio stagione.

9.51: Una pista di motore e di aerodinamica: si va in pieno per tanto tempo ma importante anche la percorrenza in curva.

9.49: Una Ferrari che lancia la sua sfida montando un motore aggiornato per questo appuntamento. Il Cavallino Rampante, però, dovrà fare i conti con la voglia di rivalsa di Hamilton, motivato a portare a 4 i successi consecutivi a Silverstone.

9.46: Si torna in pista dopo una settimana e la vittoria di Valtteri Bottas in Austria. Finlandese che con questa vittoria si è avvicinato alla seconda piazza di Lewis Hamilton nella graduatoria generale a -35 da Sebastian Vettel. Il tedesco della Rossa, giunto secondo, approfittando del quarto posto di Hamilton, ha portato a +20 il suo vantaggio.

9.45: Amici di OASport bentrovati alla Diretta Live del primo turno di prove libere sul tracciato di Silverstone (Gran Bretagna).

Lascia un commento

Top