F1, qualifiche GP Gran Bretagna 2017 – Valtteri Bottas: “Non ho sfruttato al meglio le gomme e il distacco da Hamilton è troppo elevato”

Bottas-3-Fotocattagni.jpg

Dopo il trionfale fine settimana del Red Bull Ring, per Valtteri Bottas la tre giorni di Silverstone sta risultando più complicata del previsto. In primis per le cinque posizioni di penalità inflitte per la sostituzione del cambio, quindi per le qualifiche che non lo hanno visto protagonista come avrebbe voluto.

Un commento a questa qualifica? “Sono arrivato quarto per cui domani scatterò nono dalla griglia ma quello che non mi può rendere soddisfatto è il distacco (776 millesimi) che mi divide da Lewis Hamilton – ammette ai microfoni di Sky Sport – Questo divario è troppo elevato e sinceramente al momento non ne trovo una spiegazione”.

Colpa di un errore? “Non ho chiuso un giro perfetto, ma c’è stato dell’altro. Evidentemente Lewis è stato in grado di gestire le gomme in maniera migliore rispetto a me e ha fatto la differenza”.

Che gara si aspetta? “Sono fiducioso di poter effettuare una bella rimonta perchè abbiamo a disposizione un pacchetto davvero interessante. La vettura è molto competitiva e inoltre domani partirò con la Soft per valutare anche altre strategie”.

L’unica sosta è una opzione realistica? “Vedremo domani come andranno le cose. Sento dire che potrei usare le Medie ma sono più lente rispetto alle altre per cui sarebbe un po’ un azzardo”

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top