F1, GP Gran Bretagna – Valtteri Bottas: “Sono in un ottimo momento e voglio confermarlo anche a Silverstone”

Bottas-2017-Podio-Aus-Cattagni.jpg

Valtteri Bottas si presenta al weekend del GP di Gran Bretagna come “uomo del momento“, anche se è Sebastian Vettel a comandare la classifica. Il finlandese della Mercedes, dal suo canto, arriva dalla seconda vittoria stagionale e con un bottino di 73 punti nelle ultime quattro corse. Nessuno sta tenendo un ritmo simile. Stiamo vedendo il miglior Bottas? “Oggettivamente sto attraversando un periodo positivo – conferma l’ex Williams – Anche la scuderia sta procedendo nella giusta direzione, vincendo e risultando competitiva. Dal mio punto di vista sono decisamente soddisfatto, dato che sono solamente al primo anno in Mercedes e, giorno dopo giorno, sto imparando a conoscere vettura e ambiente. Mi sento sempre più a mio agio e non rimane che proseguire in questa maniera anche in questo weekend di Silverstone. Una pista affascinante e storica che spero non esca dal calendario come si sente dire”. 

La vittoria in Austria ha preso il via con una partenza incredibile. Quanto sente di avere rischiato? “In effetti posso parlare della mia miglior partenza di sempre. Ho voluto rischiare un po’ su quando le luci si sarebbero spente e, fortunatamente, sono scattato al momento giusto. Gara dopo gara più o meno capisci quando il semaforo si spegnerà, per cui ci provi. Stavolta il rischio ha pagato, ma ogni volta è così. Sai che azzardi e decidi tu se prenderti un rischio”. 

 

Nella giornata di ieri avete preso parte all’evento LondonLive. Deluso di essere stato l’unico della Mercedes, vista l’assenza di Lewis Hamilton? “Incomincerei con il dire che questo spettacolo è stato veramente bello e sono felice di avervi preso parte. Quando se n’è iniziato a parlare ho detto sì subito, e anche il mio team ci teneva alla mia presenza. Il fatto di essere l’unico non mi interessa, io ho fatto questa esperienza e me la sono gustata tutta. Chiedete a Lewis perchè ha preferito evitare, non posso saperlo io”. 

Dopo due successi in poche gare si inizia a parlare di lotta per il titolo. Nico Rosberg le ha per caso mandato qualche messaggio, o attestato di stima? No, non mi ha detto nulla. L’ho visto qualche settimana fa in occasione del GP di Montecarlo e abbiamo fatto una bella chiacchierata, nella quale mi ha fatto i complimenti e mi ha voluto ribadire che sto svolgendo un buon lavoro. Anche la Mercedes svela – mi sta regalando attestati di stima, e per me è molto importante”. 

 

 

alessandro.passanti@oasport.it

FOTOCATTAGNI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top