Ciclismo, Europei BMX 2017: titoli a Joris Daudet e Laura Smulders

DE3T1OiXkAEHYFQ.jpg

Si sono appena conclusi a Bordeaux (Francia) i Campionati Europei di BMX 2017. Quattro in tutto le gare disputate, due per le categorie elite e due per gli junior. Andiamo a scoprire i risultati.

In ambito maschile è stato il portacolori di casa Joris Daudet, campione del mondo in carica, a conquistare il titolo davanti all’olandese Twan van Gendt e al connazionale Sylvain Andre. Tra gli junior è arrivata una doppietta svizzera con il primo posto di Cedric Butti, davanti a Gil Brunner. Completa il podio il francese Titouan Blanchod.

Spostiamoci nel femminile dove la favorita numera uno Laura Smulders non ha deluso le aspettative. Infatti Smulders è numero 1 del ranking mondiale e ha già conquistato 3 successi stagionali in Coppa del Mondo. L’olandese conquista quindi il titolo europeo davanti alla belga Elke Vanhoff e alla danese Simone Tetsche Christensen. Per gli junior il titolo è andato alla britannica Blaine Ridge-Davis, che ha preceduto la coppia lettone formata da Vineta Petersone e Vanesa Buldinska.

Tutti gli italiani in gara sono arrivati lontani dalle prime posizioni. L’unico ad aver raggiunto i quarti di finale è stato Alessio Budelli tra gli junior. Agli ottavi sono usciti invece Giacomo Gargaglia, Davide Maestrutti e Andrea Dal Lago tra gli junior e Matteo Grazian, Nicolò Bonini e Roberto Cristofoli tra gli elite. Infine Sciortino, Furlan, Nicholas Okoh e Michele Tomizioli sono stati eliminati nelle qualificazioni.

alessandro.farina@oasport.it

Twitter: @Alefarina18

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter UEC Cycling

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top