Canoa Velocità, Europei 2017: nelle batterie del mattino 3 equipaggi azzurri centrano la finale. In semifinale il K4 500 metri maschile

Nicolae-Craciun-Canoa-Pier-Colombo.jpg

Sono scattati questa mattina a Plovdiv, in Bulgaria, gli Europei di Canoa Velocità, con le batterie delle varie specialità sulle distanze dei 1000 e dei 500 metri. Sono stati 4 gli equipaggi azzurri al via, tutti impegnati in specialità olimpiche, chiamati a cercare l’accesso diretto alla finale, senza passare dalle semifinali. In 3 hanno raggiunto l’obiettivo.

Nel C1 1000 metri maschile Carlo Tacchini centra la finale con il terzo tempo (3’53″504) nella sua batteria alle spalle di Martin Fuksa (Repubblica Ceca) e Tomasz Kaczor (Polonia). Nella finale di domattina l’azzurro sarà in acqua 2. Tacchini, secondo per oltre tre quarti di gara, nel finale è stato scavalcato dall’atleta polacco.

Nel C2 1000 metri maschile Nicolae e Sergiu Craciun ottengono il pass per la finale giungendo terzi (3’35″392) nella seconda batteria, alle spalle di Ungheria e Romania. Nella finale che si disputerà nella sessione mattutina di domani, gli azzurri partiranno in acqua 2.

Nel K2 1000 metri maschile Giulio Dressino e Nicola Ripamonti staccano il biglietto per la finale in programma domani mattina ottenendo il terzo tempo (3’12″692) nella prima batteria, chiudendo la propria gara alle spalle di Germania e Spagna. Gli azzurri saranno in acqua 7.

Nel K4 500 metri maschile Alberto Ricchetti, Alessandro Gnecchi, Mauro Crenna e Mauro Floriani chiudono soltanto al quarto posto (1’20″132) nella batteria vinta da Bielorussia, che accede direttamente alla Finale A. Azzurri costretti a disputare la semifinale nel pomeriggio, alle ore 14.43, dove saranno in acqua 7.

Infine va ricordato che l’infortunio occorso a Cristina Petracca ha impedito all’Italia di gareggiare, come inizialmente previsto, nel K4 500 metri femminile. L’acqua 7, nella prima batteria di qualificazione mattutina, è rimasta desolatamente vuota.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

roberto.santangelo@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top