Beach volley, Master Cev Alanya, 2017. Menegatti/Perry, che batosta! Ora bisogna risalire dai perdenti

menegatti-perry-5.7.2017.jpg

Sconcetrante sconfitta per Marta Menegatti e Becky Perry nella gara di apertura del Master Cev Europeo ad Alanya. La coppia azzurra questa mattina nel primo turno del torneo turco sono state travolte dalle spagnole Elsa/Soria in due set velocissimi. Anche quella iberica è una coppia nata da poco, fra due giocatrici esperte e con buoni risultati alle spalle ma Menegatti/Perry non sono proprio scese in campo prendendo da subito sia nel primo che nel secondo set parziali ampissimi e uscendo sconfitte 21-12 e 21-11 senza combattere.

Ora le azzurre sono chiamate ad un riscatto prontissimo nel tabellone perdenti dove oggi pomeriggio alle 16.30 affronteranno le padrone di casa Eryildiz/Merve, coppia tutt’altro che irresistibile e di scarsa valenza a livello internazionale.

Primo turno: Kociolek/Strag (Pol)-Lahti/Parkkinen (Fin) 1-2 (8-21, 23-21, 11-15), Kjølberg/Hjortland (Nor)-Jupiter/Lusson (Fra) 0-2 (14-21, 25-27), Fernández Navarro/Lobato (Esp)-Lunde/Ulveseth (Nor) 2-1 (21-18, 21-23, 15-12), Behrens/Schumacher (Ger)-Ozolina/Lece (Lat) 2-0 (21-12, 21-11), Eiholzer/Gerson (Sui)-Sinisalo/Ahtiainen (Fin) 2-1 (21-19, 20-22, 15-11), Ittlinger/Mersmann (Ger)-Rimser/Plesiutschnig (Aut) 2-0 (21-15, 21-15), Menegatti/Perry (Ita)-Elsa/Soria (Esp) 0-2 (12-21, 11-21), Davidova/Shchypkova (Ukr)-Eryildiz/Merve (Tur) 2-0 (21-19, 21-11).

Così il secondo turno vincenti: Jupiter/Lusson (Fra)-Lahti/Parkkinen (Fin) 0-2 (19-21, 13-21), Behrens/Schumacher (Ger)-Fernández Navarro/Lobato (Esp) 2-0 (21-15, 23-21), Ittlinger/Mersmann (Ger)-Eiholzer/Gerson (Sui) 2-0 (21-9, 21-12), Davidova/Shchypkova (Ukr)-Elsa/Soria (Esp) 2-0 (21-18, 21-19).

Così il primo turno perdenti: Menegatti/Perry-Eryildiz/Merve, Sinisalo/Ahtiainen-Rimser/Plesiutschnig, Lunde/Ulveseth-Ozolina/Lece, Kociolek/Strag-Kjølberg/Hjortland.

Così le semifinali vincenti: Behrens/Schumacher-Lahti/Parkkinen, Ittlinger/Mersmann- Davidova/Shchypkova.

Tag

Lascia un commento

Top