Basket, NBA 2017/2018 – Stipendi faranoici per i giocatori: la top 10 dei più ricchi! Steph Curry il Paperone davanti a LeBron James. Cifre da sballo per James Harden!

Steph-Curry-LeBron-James-Basket-Twitter-NBA.jpg

Se prima erano tennisti e golfisti i più ricchi al Mondo tra gli sportivi, i giocatori NBA stanno entrando di prepotenza in graduatoria. Il nuovo contratto collettivo della Lega americana infatti, sta facendo schizzare gli stipendi alle stelle, rendendo i giocatori più forti dei veri e propri Paperoni. Questo titolo, per la stagione 2017/18, spetterà (al momento, a meno di ulteriori sorprese) a Stephen Curry. La stessa dei Golden State Warriors infatti, è fresco di rinnovo da 201 milioni di dollari in cinque anni: nella prossima stagione quindi, percepirà circa 34,8 milioni. Subito dietro di lui LeBron James, che invece il prossimo anno intascherà 33,2 milioni. A completare il podio dei più ricchi in NBA poi, una new entry: Gordon Hayward infatti, reduce dal nuovo contratto firmato con i Boston Celtics, guadagnerà 29,7 milioni di dollari nel 2017/2018.

Ai piedi del podio altri tre giocatori che hanno recentemente firmato dei nuovi contratti. Blake Griffin è diventato il giocatore di punta dei Los Angeles Clippers ed il prossimo anno il suo stipendio sarà di 29,7 milioni (poco meno rispetto ad Hayward). Anche Kyle Lowry ha rinnovato con i Toronto Raptors e percepirà 28,7 milioni, circa 200.000 dollari in più rispetto a Paul Millsap, neoacquisto dei Denver Nuggets. Al settimo posto poi, troviamo Russell Westbrook: l’MVP della scorsa stagione guadagnerà 28 milioni e mezzo nel 2017/18, stesso stipendio di Mike Conley. A chiudere la top ten poi James Harden (28,3 milioni) e DeMar DeRozan (27,7 milioni).

Proprio a James Harden però, spetta il titolo di Paperone assoluto, soprattutto per quanto riguarda il futuro. Il Barba infatti, ha rinnovato in questi giorni il contratto che lo legava ai Rockets fino al 2019/20, prolungandolo di ulteriori tre stagioni. Considerando il nuovo accordo collettivo, Harden guadagnerà 228 milioni di dollari fino al 2023: il prossimo anno saranno 28,3 mentre l’anno successivo 31,7. Il nuovo contratto entrerà in vigore nella stagione 2019/20 quando il Barba porterà a casa ben 37,8 milioni, per crescere fino ai 46,8 milioni del 2022/23.

Nella graduatoria dei 50 giocatori più pagati dell’NBA poi, troviamo anche il nostro Danilo Gallinari. Recentemente passato ai Los Angeles Clippers infatti, il Gallo ha firmato un triennale da 65 milioni che nel 2017/18 gli frutteranno 20,6 milioni di dollari: una cifra che attesta l’azzurro alla 38^ posizione di questa speciale graduatoria.

 

alessandro.tarallo@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina Twitter NBA

Lascia un commento

Top