Triathlon, Europei 2017: sfolgora la luce di Alice Betto, emozioni azzurre anche nel Paratriathlon

Alice-Betto-archivio-privato.jpg

Nello scorso weekend si sono tenuti a Kitzbuhel gli Europei di Triathlon, che hanno confermato, per quanto riguarda la compagine azzurra, le attese della vigilia: Alice Betto ha conquistato una stupenda medaglia di bronzo nella gara femminile, mentre in quella maschile i nostri portacolori si sono confermati lontani dall’èlite continentale. Buone notizie sono giunte anche dal Paratriathlon, con il bronzo di Giovanni Achenza, mentre l’Italia era assente nella staffetta mista.

Dopo il terzo posto della tappa delle World Series di Leeds, una nuova grande prestazione per Betto, con un pizzico di rammarico: nella gara inglese era stata la prima delle europee, mentre la britannica Jessica  Learmonth, oro nella rassegna continentale, si era dovuta accontentare del sesto posto. La medaglia comunque è un gran risultato, e se la nostra portacolori riuscirà a migliorare nella frazione di corsa (ricordiamo che per oltre un anno ha avuto seri problemi a tendine d’Achille e calcagno), dove ha pagato dazio in entrambe le gare, saprà certamente regalarci nuove emozioni nei prossimi appuntamenti.

Dalla luce di Alice Betto alle ombre della gara maschile: gli azzurri Gregory Barnaby e Luca Facchinetti hanno concluso le proprie fatiche rispettivamente in 36a ed in 42a posizione, molto lontani dai primi sin dalla frazione a nuoto. Barnaby, presente anche a Leeds, dove aveva chiuso 32°, non ha dato alcun segnale di miglioramento (va detto comunque che, a differenza del comparto femminile, gli atleti europei la fanno da padrone anche a livello mondiale), e proprio sugli uomini dovrà concentrarsi il lavoro del nuovo coach degli azzurri, il canadese Joel Filliol.

Infine buone notizie giungono anche dal Paratriathlon, dove, nella categoria PTHC, Giovanni Achenza ha bissato il bronzo paralimpico di Rio 2016, giungendo terzo anche nella rassegna continentale e mettendo nel dimenticatoio la medaglia di legno rimediata agli scorsi Europei di Lisbona 2016.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Alice Betto (archivio privato)

Lascia un commento

Top