LIVE Polonia-Svezia 2-2, Europei Under21 2017 in DIRETTA: pareggio che non serve a nessuno

Polonia-Under21-Twitter-Uefa-U21-Euro.jpg

Buonasera e benvenuti alla DIRETTA LIVE di Polonia-Svezia, che chiude la seconda giornata per il Girone A degli Europei under 21 di calcio. Il pareggio non serve a nessuno: in attesa di Slovacchia-Inghilterra, altro match del raggruppamento, le due squadre dovranno puntare ovviamente al risultato grosso. 3 punti sarebbero fondamentali sia per i padroni di casa che per gli svedesi, fermi a quota 0 e 1 in classifica. La spinta del pubblico potrebbe aiutare i polacchi, che con un insuccesso sarebbero praticamente fuori dalla lotta per le semifinali. Appuntamento alle 20.45 con la nostra diretta per non perdersi neanche un minuto di questa emozionante sfida.

CLICCA F5 (SU DESKTOP) O REFRESH (SUL TUO DISPOSITIVO MOBILE/TABLET) PER AGGIORNARE LA PAGINA

94′: niente da fare. Si chiude con un pareggio che non serve a nessuno questa splendida sfida.

94′: ultimo assalto polacco. Punizione dal limite. Ennesima ammonizione, questa volta per Wahlqvist.

92′: gran destro di Piatek! Palla a lato.

90′: 4′ di recupero.

90′: Kownacki!! 2-2!! La Polonia è ancora viva!!

89′: clamorosa trattenuta in area di Dagerstal. Kownacki dal dischetto.

89′: CLAMOROSO! CALCIO DI RIGORE PER LA POLONIA!

88′: terzo cambio anche per i padroni di casa. Fuori Dawidowicz, dentro Piatek.

87′: terzo cambio per la Svezia. Fuori Fransson, dentro Mrabti.

85′: ennesima simulazione di giornata. Questa volta il cartellino giallo spetta a Linetty.

84′: ultime fatiche per la Svezia che ora sta provando a chiudere tutti gli spazi possibili.

81′: reazione d’orgoglio della Polonia che ora ci prova. Cajtoft decisivo due volte sugli attacchi polacchi.

80′: la Svezia si sta limitando a coprire.

77′: ora la Polonia prova a premere con un ultimo assalto. Servono infatti 2 gol per rimanere in corsa: il pareggio sarebbe inutile.

74′: altro cambio per la Polonia, in questo momento davvero poco da segnalare in campo. Fuori l’autore del gol Moneta, dentro Lipski.

71′: ancora un’ammonizione in casa polacca. Giallo per Bednarek. Padroni di casa molto nervosi, stanno per salutare ogni speranza di andare in semifinale.

69′: altro cambio per la Svezia. Fuori Strandberg, dentro Engvall.

67′: la Polonia ora fa fatica a creare grandi pericoli alla difesa svedese.

65′: ammonito Niezgoda.

60′: cambio anche per la Svezia. Fuori Tibbling, dentro Tankovic.

58′: cambio per la Polonia. Fuori Stepinski, dentro Niezgoda.

55′: OCCASIONISSIMA PER LA POLONIA! Splendido contropiede orchestrato da Stępiński, palla a Linetty che prova il tiro rasoterra. Eccellente parata di Cajtoft.

54′: trova un po’ di spazio Stępiński che prova a calciare dal limite. Respinge a fatica Cajtoft.

52′: è la Svezia comunque a tenere in mano il pallino del gioco. La Polonia tenta di ripartire in contropiede, ma molto probabilmente dovrà effettuare qualche cambio per sperare di ribaltare il risultato.

49′: ancora molto studio tra le due squadre in questa prima fase di ripresa.

46′. subito un’ammonizione per i padroni di casa. Brutto fallo di Kownacki.

46′: squadre in campo, si riparte.

45′: si chiude dopo un minuto di recupero un primo tempo davvero emozionante. Ci aspettiamo altri 45′ su questo livello.

43′: ora si fa davvero dura per i padroni di casa che non riescono a reagire.

41′: CLAMOROSO! VANTAGGIO SVEDESE! Ribalta il risultato Larsson con uno splendido stacco di testa su azione di corner. Ora si fa davvero dura per la Polonia.

38′: il pareggio, come detto, non serve a nessuna delle due squadre. Ci aspettiamo dunque una ripresa super offensiva da entrambi i lati.

35′: PAREGGIO SVEDESE! Dopo i continui attacchi riescono a trovare il pari gli svedesi con Strandberg. Gran dialogo al limite dell’area, primo tiro per Fransson, respinta non perfetta di Wrabel e il colpo di testa del numero 10 svedese a porta vuota non si può sbagliare.

33′: ottima azione svedese che si conclude con un tiro al volo di Cibicki che va leggermente a lato.

32′: ritmi molto alti e opportunità da entrambi i lati. Stiamo assistendo ad una bellissima partita.

28′: clamoroso, altro contatto in area di rigore, cade Cibicki ed è altro giallo per simulazione alla Svezia.

27′: ancora Strandberg! Sinistro che però è troppo centrale.

25′: ottima occasione anche per la Polonia! Grande azione orchestrata da destra a sinistra dopo un pallone recuperato da Linetty. Ottimo cross al centro di 

23′: CLAMOROSA OPPORTUNITA’ PER LA SVEZIA! Scatta sul filo del fuorigioco Strandberg che salta anche il portiere e si butta a terra invece di tirare. Ammonito per simulazione l’attaccante svedese.

20′: ci prova su calcio d’angolo la Svezia, nulla di fatto.

18′: riparte in contropiede la Polonia, ammonito Olsson per fallo tattico.

15′: ora la Svezia prova ad avanzare il proprio baricentro per andare a caccia del pareggio.

11′: contatto dubbio in area di rigore polacca. Si continua a giocare.

9′: altra occasionissima per la Polonia! La difesa svedese davvero molto male, da solo davanti alla porta Stepinski che però centra il portiere svedese.

7′: ora sarà la Svezia a dover fare la partita per non salutare questo Europeo.

5′: VANTAGGIO DELLA POLONIA! MONETA! Splendida azione sulla destra di Kownacki che dribbla ed entra in area, palla al centro e arriva in corsa Moneta che mette dentro un rigore in movimento.

3′: è la Polonia a comandare il gioco. Ancora pochi i pericoli per i due portieri.

1′: Polonia pericolosa, cross dalla destra, interviene Cajtoft.

20.44: terminati gli inni nazionali. Si comincia.

20.40: stanno per entrare in campo le squadre, tra poco gli inni nazionali.

20.20: tutto pronto. Le formazioni ufficiali:

Polonia (4-2-3-1): Wrabel; Jaroszyński, Jach, Bednarek, Kedziora; Linetty, Dawidowicz; Moneta, Kownacki, Frankowski; Stepinski.

Svezia (4-3-1-2): Cajtoft; Wahlqvist, Larsson, Dagerstål, Lundqvist; Hallberg, Tibbling, Fransson; Olsson; Cibicki, Strandberg.

Foto: Twitter UEFA Euro under 21

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top