Pagelle Italia-Repubblica Ceca 1-3, Europei Under21 2017: si salvano in pochi, disastro totale

Bruttissima sconfitta che fa tornare sulla terra la nazionale italiana under 21. Negli Europei di categoria gli azzurrini escono battuti per 3-1 con la Repubblica Ceca e ora servirà una vittoria con la Germania nell’ultimo match per provare a superare il turno. Andiamo a rivivere il match con le pagelle dei protagonisti.

Gianluigi Donnarumma, voto 5: non prontissimo sul tiro del primo vantaggio ceco. Non può far nulla sulla seconda rete. Brutto errore invece sulla terza rete, subita dalla distanza, dove si fa trovare fuori posizione.

Davide Calabria, voto 5,5: poca spinta, si preoccupa troppo di coprire.

Daniele Rugani, voto 5,5: scivola e lascia partire Travnik verso la rete. Non assente da colpe neanche sulla seconda rete.

Alex Ferrari, voto 5,5: il migliore della difesa azzurra nei disimpegni, assente però anche lui nei gol cechi.

Andrea Conti, voto 5,5: poca spinta sulla sua corsia. Male anche in fase difensiva.

Danilo Cataldi, voto 5: qualche pallone perso di troppo a metà campo. Va a prendersi anche un giallo. Mai nel vivo del gioco. Dall’83’ Alberto Cerri, senza voto. 

Lorenzo Pellegrini, voto 6,5: davvero spettacolare a metà campo. Forma monstre. Si divide in tre: regista, interditore, trequartista. Non basta però.

Alberto Grassi, voto 5: non sfrutta l’opportunità datagli da Di Biagio. Partita tutt’altro che positiva. Dal 53′ Federico Chiesa, voto 6,5: dà più spinta sulla sinistra, sempre perfetto nell’1vs1. I compagni non lo seguono.

Andrea Petagna, voto 6: Bene nel primo tempo, quando spesso e volentieri fa salire la squadra. Clamoroso però il gol (che sarebbe stato del vantaggio) sbagliato su un contropiede fatto partire da Berardi.

Federico Bernardeschi, voto 5: qualche occasione sotto porta sprecata di troppo. Partita sicuramente non da ricordare. Dal 74′ Roberto Gagliardini, voto 5,5: corre a vuoto in mezzo al campo.

Domenico Berardi, voto 6,5: scatta sul filo del fuorigioco, sbaglia davanti al portiere ma non può non metterla dentro di testa. Bellissimo gol. Prova a dare la spinta anche a livello morale alla squadra, ma non c’è niente da fare.

Allenatore Gigi Di Biagio, voto 5: azzecca il primo cambio (inserendo Chiesa) e riesce a trovare il pareggio. Poi però la squadra crolla. Non convincono le scelte di inizio match, con tantissime modifiche alla formazione che era riuscita a battere la Danimarca all’esordio.

Foto: Twitter UEFA Euro under 21

Leggi tutte le notizie di oggi su OA Sport

LA NOSTRA STORIA

OA Sport nacque l'11 novembre del 2011 come blog chiamato Olimpiazzurra, per poi diventare un sito web dal 23 giugno 2012. L'attuale denominazione è in uso dal 2015. Nell'arco degli anni la nostra filosofia non è mai mutata: tutti gli sport hanno la stessa dignità. Sul nostro portale le Olimpiadi non durano solo 15 giorni, ma 4 anni. OA Sport ha vinto il premio come miglior sito di Sport all'Overtime Festival di Macerata nel 2016, 2017, 2018, 2019 e 2020.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

LIVE Italia-Repubblica Ceca, Europei Under21 2017 in DIRETTA: 1-3, Travnik, Havlik e Luftner affondano gli azzurrini. A niente serve il gol di Berardi

Calcio, Europei Under21 2017: Italia, così non va! Sconfitta per 3-1 dalla Repubblica Ceca e qualificazione che si fa difficile