Giro di Svizzera 2017: Rohan Dennis vince anche l’ultima crono, corsa a Simon Spilak

Rohan-Dennis-e1497108895507.jpg

Il Giro di Svizzera si è chiuso così come era iniziato, nel nome di Rohan Dennis: il passista australiano, infatti, si è imposto anche nella cronometro individuale di Sciaffusa dopo il prologo inaugurale, ottenendo così il sesto successo stagionale. Simon Spilak, invece, ha conquistato per la seconda volta in carriera il Giro di Svizzera. 

Dennis (Bmc) ha completato i 28,6 chilometri della prova odierna con il tempo di 36’30”. Seconda posizione sul traguardo per il suo compagno di squadra Stefan Kung, che ha così completato la perfetta copia delle prime due posizioni del prologo. Lo svizzero ha pagato un ritardo di 29”.

Terza posizione per l’altro Bmc Damiano Caruso, che difende la seconda posizione in classifica generale. Alle sue spalle si sono classificati Ion Izagirre (Bahrain-Merida) e Simon Spilak (Katusha Alpecin), rispettivamente quarto e quinto con 4” di distacco dal siciliano. Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo) e Marc Soler (Movistar) si sono classificati in sesta e settima piazza mentre Domenico Pozzovivo (AG2R) ha completato il lotto degli atleti sotto il minuto di distacco in ottava piazza.

Come detto, Spilak ha difeso senza particolari problemi la prima posizione in classifica generale, con Damiano Caruso in seconda posizione davanti a Kuijswijk per completare il podio al termine di una corsa appassionante e dal tasso tecnico elevato.

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto Credit: LaPresse – D’Alberto / Ferrari

Lascia un commento

Top