Europei Under21 2017, le probabili formazioni di Portogallo-Serbia: Sanches e Fernandes i due riferimenti lusitani, possibile 4-2-3-1 per i balcanici

Renato-Sanches-portogallo-calcio-foto-twitter-uefa-euro-2016.jpg

Sabato 17 giugno allo Stadio Zdzisława Krzyszkowiaka di Bydgoszcz andrà in scena la sfida tra Portogallo e Serbia, valevole per la prima giornata degli Europei Under21 2017 (Gruppo B) in Polonia con calcio d’inizio a partire dalle ore 18.00 (Diretta tv su Raisport). 

Il Portogallo, finalista nella scorsa edizione, esordisce sul rettangolo di gioco polacco affrontando un rivale ostico come la Serbia, in un girone molto equilibrato annoverante Spagna e Montenegro. Ci sarà, dunque, da divertirsi fin da questo primo incontro che metterà di fronte due delle squadre con più talento del torneo. Guardando alle probabili formazioni Rui Jorge dovrebbe schierare la squadra con un 4-3-3: tridente d’attacco formato da Bruma, Mane e l’interessante attaccante del PSG Gonçalo Guedes. A centrocampo poi la qualità di Renato Sanches e del giocatore della Sampdoria Bruno Fernandes potrebbe fare la differenza. Nenad Lalatović dovrebbe rispondere con un 4-2-3-1 schierando come unica punta l’attaccante del Partizan Uros Djurdjevic. Dietro di lui Zivkovic, Cavric e Gacinovic.

PROBABILI FORMAZIONI

Portogallo (4-3-3): Varela; Cancelo, Semedo, Edgar Lè, Rebocho; Renato Sanches, Ruben Neves, Bruno Fernandes; Bruma, Guedes, Mane. All: Rui Jorge

Serbia (4-2-3-1): Milinkovic; Gajic, Milenkovic, Jovanovic, Antonov; Grujic, Maksimovic; Gacinovic, Cavric, Zivkovic; Djurdjevic. All: Lalatovic

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da profilo twitter Uefa

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top