Equitazione, Salto Ostacoli. L’Italia vince anche tra i giovani! L’Under21 trionfa ad Hagen nella Coppa delle Nazioni

Italia-Under-21-Equitazione-Foto-CSIO-Hagen.jpg

L’Italia del Salto Ostacoli non si pone più limiti. Nel CSIO giovanile di Hagen, in Germania, il team Italia Under21 ha portato a casa la vittoria nella Coppa delle Nazioni, emulando la prima squadra e lasciandosi alle spalle la Danimarca e l’Irlanda. Gli azzurri hanno chiuso la loro prova con 18 penalità complessive, distinguendosi soprattutto nella prima manche, completata con appena 5 penalità.

La squadra azzurra degli Under 21, guidata da Stefano Scaccabarozzi era composta dal Caporale Guido Franchi (0/8) su Lucaine, Tommaso Gerardi (4/4) su Venusz, Michele Previtali (1/1) su Lagerfeld 19 e Matteo Leonardi (4/8) sull’italiano Lasciva Del Terriccio. Alle spalle dell’Italia, le compagini danese e irlandese hanno completato il podio, piazzandosi seconde a pari merito con 21 penalità.

Non è andata altrettanto bene al team Italia Junior, soltanto decimo con 20 penalità ed eliminato nella prima manche. La squadra era composta da Alessandro Orlandi (8) su For N, Giulia Colosimo (8) su Figo Van De Blauwaert, Olimpia Bargagni (9) su J’espere Van Ter Pamelen e Ignazio Uboldi (4) su Dakata Vd Knuffel. La vittoria è andata all’Austria, che ha completato due manche fantastiche senza errori, lasciandosi alle spalle il trio composto da Irlanda, Germania e Francia, che si sono divise la seconda piazza con 8 penalità totali.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: CSIO Hagen

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top