Confederations Cup 2017, Russia-Portogallo: padroni di casa per la conferma, lusitani alla ricerca della prima vittoria

Cristiano-Ronaldo-7-Portogallo-calcio-foto-twitter-uefa-euro-2016.jpg

La Otkrytiye Arena di Mosca, nota anche come Spartak Stadium, in quanto abituale casa dello Spartak Mosca, ospiterà la seconda partita dei padroni di casa della Russia in questa Confederations Cup 2017, questa volta contro i campioni d’Europa del Portogallo. Il calcio d’inizio del match valido per il Girone A è previsto alle ore 17:00 italiane (le 18:00 locali).

La Russia, come dimostrato nella partita d’esordio contro la Nuova Zelanda, punta fortemente su questa competizione, sia dal punto di vista organizzativo – in vista della Coppa del Mondo 2018 – che da quello sportivo, per tornare a vincere un grande trofeo internazionale che manca dal titolo europeo vinto dall’Unione Sovietica nel 1960.

Il tecnico Stanislav Cherchesov ha optato per una squadra ricca d’esperienza, con ben quattordici elementi che hanno almeno trent’anni di età, ma composta unicamente da calciatori che militano in patria, aggiungendo dunque alcuni giovani giocatori che potrebbero fare comodo tra un anno. Una formula che ha dato i suoi frutti nella partita contro i campioni d’Oceania, vinta agevolmente per 2-0, ma che necessita di essere valutata in una sfida ben più impegnativa come sarà quella di domani.

Dall’altra parte, il Portogallo campione d’Europa e guidato dal tecnico Fernando Santos ha bisogno di trovare i tre punti dopo il beffardo pareggio con il Messico, con i lusitani che si sono portati in vantaggio due volte e la Tricolor che ha firmato il definitivo 2-2 nel recupero. I portoghesi si presentano a questa rassegna al gran completo, Cristiano Ronaldo compreso: stiamo infatti parlando di una nazionale che ha ancora fame di vittorie e voglia di brillare dopo aver finalmente raggiunto il suo primo successo in una competizione internazionale.

Insomma, per domani pomeriggio si annuncia un duello coi fiocchi tra le due squadre favorite per il passaggio del turno in questo raggruppamento, che sono probabilmente anche le due squadre che più di tutte puntano alla vittoria finale. Ai russi la vittoria potrebbe concedere il passaggio del turno aritmetico, mentre i lusitani non possono più permettersi passi falsi, visto che il Messico ha dimostrato di poter a sua volta insidiare le prime due posizioni della classifica.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Uefa Euro 2017 (Twitter)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top