Boxe: doppia vittoria per l’Italia sulla Polonia. Vincenzo Bevilacqua resta campione italiano

Boxe-Irma-Testa-FPI.jpg

Doppio confronto tra i pugili dilettanti di Italia e Polonia nella giornata di sabato. Partiamo dall’appuntamento di Piazza Santa Maria, a Busto Arsizio, dove le due nazionali si sono affrontate con le squadre junior maschili. Ad imporsi sono stati gli Azzurrini con il punteggio di 4-2, onorando così nel migliore dei modi il XII Memorial Bruno Bisterzo. Le due compagini si ritroveranno questa sera al Teatro Principe di Milano, dove il clou sarà rappresentato dal match “pro” tra Emiliano Marsili e Zoltan Szabo.

Allo Stadio del Baseball del Centro Olimpico Giulio Onesti di Roma, invece, si sono affrontate le due nazionali femminili: anche in questo caso, l’Italia ha ottenuto la vittoria con il punteggio di 5-1, guidata dalla sua leader Irma Testa.  “Soddisfatto“, ha dichiarato il coach azzurro Emanuele Renzini attraverso il sito federale, “perché le prestazioni delle ragazze sono state rispondenti al nostro programma di avvicinamento verso i Campionati dell’Unione Europea“.

kg, 48 Silva Stephanie WP vs Marcewska
kg. 51 Nappo Loredana WP vs Zglenika
kg. 54 Cecchi Maria Francesca vs Goralska WP
kg. 60 Marchese Concetta WP vs Szlachcic
Kg 60 Testa Irma WP vs Kruk
kg. 75 Canfora Assunta WP vs Wojcik

La serata romana ha visto il proprio clou nell’incontro valido per il titolo italiano dei pesi superwelter tra Vincenzo Bevilacqua (12-0-0) e Francesco Lezzi (9-8-1). Campione in carica, il padrone di casa Bevilacqua si è imposto ai punti per split decision (96-94; 94-97; 98-93).

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top