World Series of Boxing 2017: i Cuba Domadores sono la prima squadra semifinalista

Boxe-Julio-César-La-Cruz-WSB.jpg

Dopo essere stati sconfitti per 3-2 nel match d’andata in trasferta, i Cuba Domadores hanno fatto valere il loro blasone sul ring della Ciudad Deportiva de L’Avana, dove hanno conservato la propria imbattibilità casalinga, superando per 5-0 gli Uzbek Tigers. I caraibici, campioni in carica delle World Series of Boxing, diventano così la prima squadra qualificata per le semifinali.

Il confronto tra le due compagini si è aperto con l’incontro dei pesi mosca (52 kg), dove il vicecampione mondiale Yosvany Veitía Soto ha sconfitto il campione asiatico Jasurbek Latipov, imponendosi ai punti con verdetto unanime da parte dei giudici. Stesso esito nell’incontro dei pesi leggeri (60 kg), dove il tre volte campione mondiale Lázaro Álvarez Estrada ha superato Elnur Abduraimov, dominando tutte le cinque riprese in programma.

Tra i pesi welter (69 kg), la compagine cubana ha schierato Roniel Iglesias Sotolongo, campione olimpico a Londra 2012, che è stato premiato con un altro tre a zero contro Shakhram Giyasov. A questo punto, gli uzbeki erano costretti a vincere i due confronti successivi per andare allo spareggio, ma a mettere la parola fine sul confronto è stato il campione olimpico dei pesi mediomassimi (81 kg) Julio César La Cruz, che con un altro verdetto unanime ha battuto Bektemir Melikuziev, nel remake della finale di Rio 2016.

A giochi ormai fatti, il match dei pesi supermassimi (+91 kg) ha messo di fronte José Larduet Gómez e Bakhodir Jalolov, ed anche in questo caso il rappresentante locale ha avuto la meglio ai punti, chiudendo il confronto sul 5-0 finale.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Series of Boxing

Lascia un commento

Top