Tennis, Mirjana-Lucic Baroni attacca Maria Sharapova: “Forse dovrebbero dare una wild card anche a Lance Armstrong?”

tennis-lucic-baroni-fb-lucic-baroni.jpg

Non si placano le polemiche sul ritorno agonistico di Maria Sharapova dopo la squalifica di 24 mesi ridotta a 15  per positività al meldonium dopo un test antidoping effettuato durante gli Australian Open 2016 nel match contro Serena Williams.

La russa ritiratasi per un problema alla coscia nel corso dell’incontro dei sedicesimi di finale degli Internazionali d’Italia 2017,opposta alla croata Mirjana Lucic-Baroni quando era riuscita a recuperare il set di ritardo ed avanti nello score del terzo (2-1), ha concluso mestamente la sua giornata anche con la mancata wild card per il Roland Garros 2017. Una decisione che ha alimentato ulteriormente il dibattito e nel quale anche la stessa Lucic-Baroni ha dichiarato: “Sono stanca di rispondere sempre a queste domande. Può rispondere da sola. Ogni giocatrice che non è dopata è contro di lei. Non è sorprendente. So come funziona il mondo reale e questo è il modo in cui funziona. I soldi parlano da soli. Forse dovrebbero dare una wild card anche a Lance Armstrong? Ha vinto il Tour de France alcune volte. C’è differenza?“, l’attacco della semifinalista degli Australian Open 2017.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina facebook Mirjana Lucic-Baroni

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top