Tennis, Internazionali d’Italia Roma 2017: il giorno di Fognini-Murray. Esordio per Novak Djokovic

tennis-fabio-fognini-rio-twitter-fognini.jpg

6 Aprile 2014, Napoli. Una data ed un luogo che probabilmente Fabio Fognini non scorderà mai, perchè in quella occasione il ligure giocò una delle migliori partite della sua carriera. Con l’Italia sotto per 2-1 contro la Gran Bretagna, Fognini scendeva in campo contro Andy Murray e il numero uno azzurro riuscì a vincere nettamente in tre set, aprendo la strada alla rimonta italiana.

Oggi a Roma il tennista di Arma di Taggia cerca di rivivere le stesse sensazioni di tre anni fa, visto che affronta il numero uno del mondo. Dopo un comodo esordio contro Matteo Berrettini, Fabio si trova di fronte il britannico in un match nel quale l’azzurro non parte assolutamente battuto e che può vincere, anche perchè Murray non sembra assolutamente quel giocatore capace di vincere lo scorso anno al Foro Italico ed è reduce da una brutta sconfitta a Madrid dal croato Borna Coric.

Quasi tutta l’attenzione di Roma è posta sul match che chiude il programma del centrale, ma oggi c’è anche l’esordio di Novak Djokovic che affronta il britannico Aljaz Bedene, che ha sfruttato il ritiro di Gianluca Mager al primo turno. Per il serbo un esordio che appare comodo e che può servirgli per continuare a ritrovare quella forma che appare veramente smarrita.

Tra le partite più interessanti della giornata c’è quella tra Nick Kyrgios e Roberto Bautista Agut, con l’australiano forse un pizzico favorito in più dello spagnolo. Avvincente anche il match tra David Goffin e Fernando Verdasco e anche il derby iberico tra David Ferrer e Feliciano Lopez.

Oggi è anche la giornata dell’esordio al Foro Italico di Roberta Vinci. La pugliese affronterà la russa Ekaterina Makarova. Un match complicato, ma la numero uno d’Italia sembra essere in crescita dopo un inizio di stagione un po’ deludente, ma a Madrid è tornata alla vittoria e si è fermata solo con Simona Halep (vincitrice del torneo) al tiebreak del terzo set.

Ritorna subito in campo Maria Sharapova, che sfida la veterana croata Mirjana Lucic-Baroni. La russa è ovviamente favorita ed in caso di vittoria potrebbe affrontare agli ottavi la numero uno del mondo Angelique Kerber. In campo anche la russa Svetlana Kuznetsova contro la 21enne ceca Katerina Siniakova. Molto interessante anche il match tra la britannica Johanna Konta e la kazaka Yulia Putintseva.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top