Tennis, Internazionali d’Italia 2017: il giorno dei quarti di finale. Spettacolo in serata con Muguruza-Williams e Djokovic-Del Potro

tennis-novak-djokovic-roland-garros-fb-djokovic.jpg

Gli Internazionali d’Italia entrano nel vivo con i match dei quarti di finale. Nel tabellone maschile c’è la rivincita della finale del Masters 1000 di Madrid tra Rafa Nadal e Dominic Thiem, con lo spagnolo ovviamente ancora grande favorito e con l’austriaco che cerca vendetta e una vittoria che metterebbe fine al dominio di Rafa sul rosso in questa stagione

Chi passa il turno affronterà in semifinale il vincente del quarto di finale forse più atteso e spettacolare e che chiuderà il programma della giornata: Novak Djokovic contro Juan Martin Del Potro. Il serbo non è ancora al massimo della sua condizione, ma è reduce da una bella e solida vittoria contro Roberto Bautista Agut, mentre l’argentino è alla sua prima vera apparizione stagionale sul rosso in un 1000 e subito si è dimostrato in buona forma e può davvero mettere in grande difficoltà l’ex numero uno del mondo.

Nella parte alta del tabellone Alexander Zverev, dopo aver sconfitto Fabio Fognini, è opposto al bombardiere canadese Milos Raonic. Il tedesco sta giocando benissimo e non parte certamente battuto contro un giocatore come Raonic, che comunque sta adattandosi con il tempo anche alla terra rossa. L’altra sfida è quella tra John Isner e Marin Cilic: il croato ha rispettato il pronostico, mentre l’americano è la vera sorpresa del torneo romano.

Passando alle donne anche in qui il match più entusiasmante è quello del programma serale, visto che saranno di fronte Garbine Muguruza e Venus Williams. Entrambe hanno vinto in tre set il loro ottavo di finale e il pronostico resta comunque incerto. L’americana ha comunque vinto i tre precedenti finora disputati.

Karolina Pliskova e Simona Halep sono le principali indiziate a raggiungere la semifinale, visto che affrontano rispettivamente Elina Svitolina e Anett Kontaveit, anche se quest’ultima è riuscita a battere nettamente sia Angelique Kerber sia Mirjana Lucic-Baroni, dimostrandosi in grandissima forma.

Il quarto più sorprendente è quello tra Kiki Bertens e Daria Gavrilova: l’olandese ha raggiunto ancora le prime otto di un torneo dopo Madrid, ma attenzione all’australiana che sta giocando benissimo e che è già arrivata in semifinale due anni fa a Roma partendo dalle qualificazioni. Pronostico veramente incerto e grande occasione per entrambe.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

scroll to top