Ginnastica Ritmica, Europei 2017 – Russia la grande favorita: Soldatova e le gemelle Averina per il trionfo. Tutte le big per le medaglie

Aleksandra-Soldatova.jpg

Gli Europei 2017 di ginnastica ritmica, in programma a Budapest (Ungheria) dal 19 al 21 maggio, prevedono esclusivamente la partecipazione delle individualiste seniores e dei gruppi juniores.

Ogni Nazione schiererà tre ginnaste per il Team Event, non verranno assegnate delle medaglie per il concorso generale individuale. La Russia partirà con tutti i favori del pronostico grazie ad Aleksandra Soldatova e le gemelle Dina e Arina Averina. Il terzetto è in prima fila anche per il podio delle varie Finali di Specialità dove però se la dovrà vedere anche con l’accreditata Bulgaria di Neviana Vladinova, le bielorusse Katsiaryna Halkina e Alina Harnasko, le ucraine Olena Diachenko e Viktoria Mazur.

Sono tanti i nomi delle ginnaste che possono puntare in alto a partire dalla nostra Alexandra Agiurgiuculese che può essere la rivelazione della competizione. L’azzurra, reduce dai podi in Coppa del Mondo, può provare a lottare con le rivali più accreditate. Nel novero delle outsider vanno menzionate anche la francese Kseniya Moustafaeva, l’azera Marina Durunda, le ungheresi Alexandra Kis, Mira Varay e Fanny Pigniczki.

Per quanto riguarda invece i gruppi juniores, impegnati con le 10 clavette, si preannuncia una bella sfida tra Russia, Bulgaria, Ucraina, Bielorussia e l’Italia che ha delle possibilità interessanti.

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top