Judo, Europei 2017: Katarzyna Kłys chiude la carriera con il quinto posto di Varsavia

Judo-Katarzyna-Klys.jpg

Pur senza medaglia al collo, la padrona di casa polacca Katarzyna Kłys è stata premiata in questa seconda giornata dei Campionati Europei di judo 2017. Il pubblico di Varsavia ha così potuto rendere omaggio alla trentunenne di  Bielsko-Biała (compirà gli anni domenica), che disputava quest’oggi la sua ultima competizione. “Avevo deciso di chiudere la carriera dopo le Olimpiadi di Rio 2016“, aveva detto Kłys in conferenza stampa, “ma quando gli Europei sono stati assegnati a Varsavia ho scelto di continuare ancora per qualche mese, per chiudere la carriera davanti al mio pubblico“.

Leader della nazionale polacca, Kłys si è fermata ai piedi del podio della categoria 70 kg, sconfitta dalla francese Marie-Ève Gahié nella finale per il bronzo, ma in carriera ha disputato ben due finali continentali, ottenendo l’argento nel 2007 e nel 2012. Nel suo palmarès figura anche il bronzo iridato del 2014, mentre nel World Tour ha ottenuto dieci medaglie, salendo sul podio del Grand Slam di Tokyo nel 2011. Lo scorso anno, inoltre, condusse la nazionale polacca al titolo europeo a squadre, dopo aver già vinto l’argento nel 2010 ed il bronzo nel 2014.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: EJU

Tag

Lascia un commento

Top