Ciclismo femminile, Amstel Gold Race 2017: successo in solitaria per Anna van der Breggen. Quinta Elisa Longo Borghini

C9iJskWWsAE2Sou.jpg

Anna van der Breggen trova il successo in solitaria nella Amstel Gold Race femminile, sesta prova del Women’s WorldTour. Decisivo un attacco nel finale, che stacca le rivali. Al secondo posto troviamo la compagna di squadra Elizabeth Deignan. Quinto posto per Elisa Longo Borghini.

Il primo tentativo di giornata prende il via dopo 20 km, con due alte: Marta Tagliaferro (Cylance Pro Cycling) e la svedese Sara Mustonen (Team Véloconcept). Il loro vantaggio non riesce però a decollare e al km 40 vengono riprese dal gruppo. La forte andatura spezza il plotone in più parti, la prima formata da una trentina di atlete con tutte le migliori.

La corsa rimane in equilibrio fino a 20 km dal traguardo, quando attaccano tre atlete: la britannica Elizabeth Deignan (Boels – Dolmans Cycling Team), la polacca Katarzyna Niewiadoma (WM3 Energie) e la nostra Elisa Longo Borghini (Wiggle High5). Dopo una decina di chilometri si riportano su di loro altre tre atlete: le olandesi Anna van der Breggen (Boels – Dolmans Cycling Team) e Annemiek van Vleuten (Orica – Scott) e la statunitense Coryn Rivera (Team Sunweb).

A 6 km dal traguardo la campionessa olimpica van der Breggen sferra l’attacco decisivo e va a trovare la vittoria in solitaria sul traguardo. Nello sprint per il secondo posto trova la vittoria Deignan, davanti a Niewiadoma. Quinto posto per l’azzurra Longo Borghini.

alessandro.farina@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Respira Ciclismo‏

Tag

Lascia un commento

Top