Volley maschile, Champions League – Definiti i quarti di finale: derby Modena-Civitanova, Perugia già alla Final Four, Kazan favorita

Zenit-Kazan-volley-Champions.jpg

Si è definito il quadro dei quarti di finale (playoff 6) della Champions League 2016/2017 di volley maschile. La massima competizione continentale è giunta all’ultimo turno a eliminazione diretta prima della Final Four, in programma al PalaLottomatica di Roma il 29-30 aprile. All’atto conclusivo del torneo è già qualificata Perugia in virtù di società organizzatrice dell’evento.

Ci sono ancora tre posti per la festa finale nella nostra capitale e verranno assegnati proprio alle vincitrici dei playoff 6 in programma il 4-6 aprile (andata) e il 11-13 aprile (ritorno). Queste le tre sfide in programma. Calendario, programma e orari verranno comunicati nei prossimi giorni.

 

Dinamo Mosca (Russia) vs Berlin Recycling Volleys (Germania)

Azimut Modena (Italia) vs Cucine Lube Civitanova (Italia)

Belogorie Belgorod (Russia) vs Zenit Kazan (Russia)

 

La vincente del derby italiano affronterà Perugia in semifinale. I Campioni d’Italia e la Lube si troveranno così una di fronte all’altra anche in questa competizione, in contemporanea con la semifinale dei Playoff Scudetto che stanno disputando tra loro. I Canarini hanno eliminato l’Asseco Resovia, i marchigiani si sono sbarazzati del PGE Skra Belchatow: un 2-0 rifilato alla Polonia da parte delle nostre squadre che, sicuramente, ci regaleranno una Finalista italiana.

Il derby russo vede come grande favorito lo Zenit Kazan (giustiziere del Roeselare nel primo turno ad eliminazione diretta), Campione d’Europa in carica e ancora candidata numero 1 al trono continentale ma il Belogorie Belgorod può sorprendere dopo l’impresa realizzata negli ottavi di finale (ha eliminato lo ZAKSA Kedzierzyn-Kozle di Fefé De Giorgi).

L’altra partita è quella delle outsider. Il Berlin Recycling Volleys di coach Serniotti sembrava clamorosamente fuori dalla competizione dopo aver perso il match d’andata per 3-2 contro l’Istanbul BBSK ed essersi trovato sotto 2-0 in casa. A quel punto è scattata la molla nella squadra tedesca che ha rimontato e si è imposta al golden set. Confronto duro con la Dinamo Mosca (nessun problema contro l’Arkas Izmir): chi trionferà se la vedrà con la vincente di Belgorod-Kazan.

 

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top