Volley femminile, Serie A1 – Monza ipoteca la salvezza! Rimonta contro Busto, Casalmaggiore vicina al secondo posto

Scandicci-volley-campionato.jpg

Intenso pomeriggio per la Serie A1 di volley femminile che è scesa in campo per la penultima giornata di regular season. Ieri sera Conegliano, già certa del primo posto, aveva vinto l’anticipo contro Modena.

Novara ha letteralmente dominato il Club Italia imponendosi per 3-0 e conquistando un successo fondamentale che permette di rimanere in corsa per il secondo posto. Laura Dijkema ha giocato su tutto il fronte offensivo, mandando in doppia cifra le schiacciatrici Francesca Piccinini e Celeste Plak (12 punti a testa) mentre l’opposto Katarina Barun si è fermata a 7 marcature.

La squadra federale, già certa della retrocessione in Serie A2 e dell’ultimo posto in classifica, non aveva molto da chiedere. Oggi tra l’altro Paola Egonu non era al meglio e non è riuscita a trascinare le compagne, fermandosi a 10 punti ma è già certa di aver vinto la classifica cannonieri.

 

Casalmaggiore rimane comunque al secondo posto e ha due lunghezze di vantaggio su Novara: la piazza d’onore sembra ormai essere ipotecata per le Campionesse d’Europa che oggi si sono imposte su Scandicci per 3-1 sfruttando al meglio le 23 marcature di una scatenata Anastasia Guerra, doppia cifra anche per una grande Lucia Bosetti (17), per la capitana Valentina Tirozzi (15) e per la centrale Jovana Stevanovic (14). Una distribuzione di palla che ha dimostrato la grande regia di Carli Llyod, mentre a Scandicci non sono bastati i 18 punti di Meijners nella giornata deludente di Havlickova. Le toscane si giocheranno il quinto posto finale con Modena, Busto Arsizio e Bolzano.

 

Scatto salvezza di Monza! Le brianzole hanno realizzato un’autentica impresa: sotto 2-0 contro Busto Arsizio, il Saugella ha rimontato e si è imposto al tie-break trascinato da una inverosimile Edina Begic che ha giocato la miglior partita della stagione (23 punti). Monza ha conquistato due punti fondamentali e ha approfittato nel miglior modo del ko di Montichiari a Firenze: ore alle ragazze di Delmati basterà vincere due set contro il Club Italia per evitare la retrocessione in Serie A2, ormai invece a un passo per la Metalleghe che sarà impegnata contro Casalmaggiore.

Busto Arsizio scivola invece all’ottavo posto ma può ancora lottare per la sesta piazza oggi non sono bastate le 22 marcature di Diouf. Firenze, invece, grazie al successo odierno ispirato dai 25 punti di Enright è nona e può ancora migliorare la propria classifica.

 

Colpaccio di Bolzano che rifila un sonoro 3-0 a Bergamo, sempre senza un opposto di ruolo. Le sudtirolesi hanno giocando una grande fase offensiva di squadra guidate da Bartsch (15), Papa (14) e Bauer (12) e hanno così agganciato Modena in classifica: Bolzano si giocherà fino all’ultimo in sesto posto in classifica, utile per evitare gli ottavi di finale dei playoff.

Bergamo, invece, ha pagato proprio dazio in attacco con Sylla, Partenio e Gennari un po’ spente. Ci ha provato la centrale Guiggi (11) ma oggi la Foppapedretti era proprio fuori dal campo. Addio sogno di terzo posto ma le orobiche sono già certe di chiudere la stagione in quarta posizione, visto che non possono più essere recuperate da Scandicci.

 

Di seguito tutti i risultati della 21^ giornata della Serie A1 e la classifica generale del massimo campionato italiano di volley femminile:

Imoco Volley Conegliano vs Liu Jo Nordmeccanica Modena            3-2 (25-18; 25-20; 20-25; 23-25; 15-11)

Igor Gorgonzola Novara vs Club Italia Crai                     3-0 (25-18; 25-23; 25-13)

Il Bisonte Firenze vs Metalleghe Montichiari                     3-1 (25-17; 25-22; 20-25; 25-21)

Pomì Casalmaggiore vs Savino Del Bene Scandicci                    3-1 (25-23; 23-25; 25-19; 25-)

Sudtirol Bolzano vs Foppapedretti Bergamo              3-0 (25-18; 25-22; 25-20)

Saugella Team Monza vs Unet Yamamay Busto Arsizio                    3-2 (22-25; 16-25; 25-17; 25-21; 17-15)

 

# SQUADRA PUNTI PARTITE GIOCATE PARTITE VINTE
1. Conegliano 53 21 19
2. Casalmaggiore 46 21 16
3. Novara 44 21 14
4. Bergamo 37 21 14
5. Scandicci 32 21 11
6. Modena 31 21 10
7. Bolzano 31 21 9
8. Busto Arsizio 30 21 10
9. Firenze 28 21 10
10. Monza 19 21 6
11. Montichiari 17 21 5
12. Club Italia 10 21 2

 

(foto Simone Contesini)

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top