Tre Giorni di La Panne 2017: vittoria al fotofinish per Alexander Kristoff nella seconda tappa

Kristoff-Pier-Colombo.jpg

La seconda tappa della Tre Giorni di La Panne si decide allo sprint, con la vittoria al fotofinish del norvegese Alexander Kristoff sul belga Edward Theuns e sul tedesco Marcel Kittel.

La fuga di giornata prende il via dopo 40 km, formata da 10 corridori: Lawrence Naesen (WB Veranclassic Aqua Protect), Ben Perry (Israel Cycling Academy), Evgeny Shalunov (Gazprom-RusVelo), Conor Dunne (Aqua Blue Sport),Stef van Zummeren (Vérandas Willems-Crelan), Robby Cobbaert (Cibel – Cebon), Bjørn Tore Hoem (Team Joker Icopal), Mark Mcnally (Wanty – Groupe Gobert), Piet Allegaert (Sport Vlaanderen – Baloise), Brian van Goetehm (Roompot – Nederlandse Loterij). Successivamente si riportano sui fuggitivi anche: Alex Kirsch (WB Veranclassic Aqua Protect) e Pim Ligthart (Roompot – Nederlandse Loterij).

A circa 50 km dal traguardo, nella zona di De Moeren, la corsa esplode a causa del forte vento laterale e il gruppo si spezza. La prima parte va a riprendere i fuggitivi, formando così un plotone di testa di una ventina di corridori. Tra quelli attardati figurano anche l’australiano Luke Durbridge (ORICA-Scott) e il nostro Simone Consonni (UAE Team Emirates), rispettivamente secondo e terzo in classifica generale.

Il gruppo di testa, grazie ad un vantaggio di oltre 1’30”, si va a giocare la tappa odierna. Nello sprint finale trova il successo il norvegese Alexander Kristoff (Team Katusha – Alpecin) che, come di consueto, scatena tutta la sua potenza negli ultimi metri. Secondo posto per il belga Edward Theuns (Trek – Segafredo), davanti al tedesco Marcel Kittel (Quick-Step Floors). Il miglior italiano al traguardo è Andrea Guardini (UAE Team Emirates) che si piazza al 5° posto.

In classifica generale rimane al comando Philippe Gilbert (Quick-Step Floors), con un vantaggio di 50″ su Matthias Brandle (Trek – Segafredo) e 1′ 07″ su Alexander Kristoff .

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top