Tennis, WTA Miami 2017: il tabellone femminile. Kerber con Kuznetsova, Pliskova con Muguruza, Vesnina e Cibulkova

tennis-angelique-kerber-wimbledon-fb-kerber.jpg

Dopo la sorprendente vittoria di Elena Vesnina ad Indian Wells, il circuito WTA prosegue a braccetto con quello ATP per il torne di Miami. In Florida non ci sarà ancora Serena Williams, sempre alle prese con un problema al ginocchio. Numero uno del seeding è Angelique Kerber, che ha usufruito di un bye al primo turno come le altre trentuno teste di serie. La tedesca è nella parte alta del tabellone e in una porzione dove i primi veri pericoli arriveranno agli ottavi dove potrebbe affrontare Venus Williams o Kristina Mladenovic, anche se non bisogna dimenticare un possibile terzo turno con Carla Suarez Navarro.

Parte alta che sulla carta sembra essere più semplice e nella quale è presente anche Roberta Vinci, già qualificata per il secondo turno dove affronterà la vincente del match tra la wild card americana Amanda Anisimova ed una giocatrice proveniente dalle qualificazioni. Ipotizzabile un terzo turno contro Svetlana Kuznetsova, che ha sconfitto la pugliese la settimana scorsa ad Indian Wells.

Sempre in questa parte di tabellone è presente la testa di serie numero 3 Simona Halep, ma anche giocatrici che possono andare lontano, sfruttando scontri non impossibili Madison Keys (8) e Johanna Konta (10).

La parte bassa è sicuramente quella più complicata e spettacolare. Karolina Pliskova dovrebbe avere vita facile almeno fino all’ottavo di finale con Elina Svitolina, anche se un terzo turno con Strycova o Vandeweghe non deve essere sottovalutato.

Sono presenti in questa zona di tabellone anche Dominika Cibulkova (4), Agnieszka Radwanska (5) e Garbine Muguruza (6), senza dimenticare Elena Vesnina, dando la dimostrazione della difficoltà di fare un possibile pronostico. La spagnola potrebbe essere anche l’avversaria al secondo turno di Sara Errani, che dovrà però vedersela all’esordio con la svizzera Belinda Bencic.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top