Taekwondo, Spanish Open 2017: Alicante sede del torneo G-1, presenti oltre 2500 combattenti

Taekwondo-Kim-Tae-Hun-2.jpg

Pontevedra, Castellón, La Nucía, Benicassim e Alicante. La città del sud della Spagna famosa per i suoi splendidi ‘Boulevard’ con le palme che fanno da cornice alla strada e alle vie dei negozi ospiterà la 15^ edizione degli Spanish Open, torneo di categoria G-1 valido per ottenere punti in ottica Tokyo 2020.

Comprendendo anche le categorie giovanili e le specialità Poomsae e Freestyle sono attesi circa 2500 atleti provenienti da Germania, Andorra, Belgio, Croazia, Francia, Irlanda, Israele, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Svizzera, Ucraina, Brasile, Stati Uniti, Porto Rico, Iraq, Giordania, Gabon (presente il campione del mondo Anthony Obame), Marocco e Australia.

Ci saranno poi naturalmente gli atleti di casa, per i quali il torneo varrà anche come selezione per i Mondiali di Muju in programma dal 24 al 30 giugno. Come avvenuto al Dutch Open, ancora assenti per problemi fisici i big iberici Jesus Tortosa, Joel Gonzalez ed Eva Calvo. 

Il programma della manifestazione

Venerdì 24/03/2017

A partire dalle 8.00 in gara Poomsae e Freestyle

Sabato 25/03/2017

A partire dalle 8.00 in gara cadetti e junior

Domenica 26/03/2017

A partire dalle 8.00 in gara i senior

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top