Pallanuoto, Coppa Italia 2017: beffa ai rigori per l’AN Brescia. Pro Recco ancora campione

Pro-Recco-2-Renzo-Brico.jpg

Una beffa clamorosa per l’AN Brescia, in vantaggio fino a 30” dalla sirena e sempre davanti anche ai tiri di rigore. Alla Piscina Mompiano gli ospiti della Pro Recco riescono ancora ad imporsi: arriva la sesta Coppa Italia degli ultimi sette anni per i pluricampioni d’Italia. I ragazzi di coach Vujasinovic si impongono per 12-11 dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 6-6.

Poco da recriminare per la squadra guidata da coach Bovo: Presciutti e compagni se la giocano alla pari, dando il tutto per tutto e trovando addirittura il vantaggio con Rizzo a 2′ dal termine, con una rimonta magistrale (i recchelini erano avanti 5-3). La Pro Recco senza Tempesti riesce comunque ad essere più fredda, con Volarevic che para il tiro decisivo a Muslim, mentre Mandic non sbaglia.

Pro Recco-AN Brescia 12-11

Pro Recco: Volarevic, Francesco Di Fulvio, Mandic 2, Figlioli, Fondelli, Edoardo Di Somma, Sukno 1, Echenique 1, Figari 1, Bodegas, Aicardi, Aleksandar Ivovic 1, Dufour. Coach. Vujasinovic

AN Brescia: Del Lungo, Guerrato, Christian Presciutti, Randelovic, Paskovic 1, Rizzo 2, Muslim 1, Nora 1, Nicholas Presciutti, Bertoli, Ubovic 1, Manzi, Morretti. Coach. Bovo

Arbitri: Gomez, Petronilli

Note:
Parziali 0-2, 2-0, 3-2, 1-2
Regolamentari 6-6. Uscito per limite di falli Randelovic (B) a 6’15 del terzo tempo. Superiorità numeriche: Pro Recco 3/10, AN Brescia 3/9 + 2 rigori. Ammoniti Bovo (coach Brescia) nel terzo tempo e Vujasinovic (coach Pro Recco) nel quarto. Spettatori 1000 circa. Rigori: Nicholas Presciutti (B) parato, Ivovic (R) parato, Muslim gol, Mandic gol, Paskovic gol, Figlioli gol, Christian Presciutti gol, Figari gol, Rizzo gol, Sukno gol, Nicholas Presciutti gol, Ivovic gol, Muslim parato, Mandic gol.

Foto: Renzo Brico

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top