Nuoto sincronizzato, French Open 2017: bis d’oro per Minisini-Flamini nel libero del sincro misto

Giorgio-Minisini-Manila-Flamini-nuoto-sincronizzato-foto-deepbluemedia-comunicato-len.jpg

Ultima giornata della settima edizione dell’Open di Francia “Make Up For Ever” tenutosi nell’impianto Maurice Thorez di Parigi ed ottimi risultati per l’Italia. Chiudono al quarto posto nel programma del libero  il duo Linda Cerruti e Costanza Ferro, migliorando quanto fatto nella routine tecnica, totalizzando lo score di 88.2333 punti (26.5000 per l’esecuzione, 35.3333 per l’impressione artistica e 26.4000 per gli elementi). La coppia azzurra, reduce dai due bronzi nella rassegna europea di Londra 2016 nonché dallo splendido sesto posto ai Giochi Olimpici di Rio 2016, hanno dunque confermato uno standard piuttosto alto mandando chiari segnali di vitalità. A capeggiare la graduatoria finale le cinesi Wen Wen Jiang e Ting Ting Jiang (92.7333 punti) impostesi davanti alle nipponiche Yukito Inui e Kanami Nakamaki (91.7667 punti) ed alle ucraine Anna Voloshyna Yelyzaveta Yakhno (90.1000 punti).

E Manila Flamini-Giorgio Minisini? Altra gara ed altro successo per il magico duo misto. Dopo la vittoria nel tecnico, i nostri due portacolori si sono confermati sul gradino più alto del podio anche nel libero con 86.3000 punti (26.2000 per l’esecuzione, 34.0000 per l’impressione artistica e 26.1000 per gli elementi) precedendo i giapponesi Atsushi Abe e Yumi Adachi con 84.6667 punti e i tedeschi Amelie Eberte e Niklas Stoepel con 70.3667.punti.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da Len

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top