Milano-Sanremo 2017, Peter Sagan: “I risultati non contano, l’importante è dare spettacolo per la gente”

Sagan-3-Pier-Colombo.jpg

Uno scatto spettacolare sul Poggio, discesa a tutta e sprint finale con beffa arrivata al fotofinish: la Milano-Sanremo resta l’incubo di Peter Sagan che anche in maglia di campione del mondo deve accontentarsi della seconda piazza. A vincere infatti è Michal Kwiatkowski.

Resta però il sorriso sul volto del fenomenale slovacco nell’intervista post-gara ai microfoni di Rai Sport: “All’inizio ero da solo, ma poi sono rientrati Kwiatkowski e Alaphilippe. Loro hanno dato un solo cambio ed è andata così. Pensavo di avere una buona gamba per fare anche la volata ed ho raggiunto anche tanti watt, però loro hanno recuperato molto negli ultimi 5 chilometri. I risultati non contano, l’importante è dare spettacolo per la gente. Altrimenti che sono venuti a vedere?”.

 

gianluca.bruno@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top