Candidatura per Milano per la Sessione Cio 2019. Obiettivo i Giochi Olimpici del 2028?

Giovanni-Malagò-Wikipedia-Libera-Usare-questa.jpg

Prosegue il sogno Giochi Olimpici estivi per l’Italia? Dopo la delusione per lo sport azzurro arrivata dal ritiro della candidatura di Roma 2024, gli occhi sembrano essere puntati sul 2028. «Non abbiamo mai giocato la partita per avere le Olimpiadi del 2024 a Roma e, onestamente, la ferita non si potrà rimarginare. Ma questa è un’altra partita, ora possiamo giocarcela e ripartiamo da qui». Le parole del presidente del CONI Giovanni Malagò in quel di Milano, dove è stato presentato il dossier per la candidatura per ospitare la 132/a Sessione Cio.

Sembrano essere dunque parole per lanciare una nuova sfida: verso i Giochi del 2028, proprio nel capoluogo lombardo. Ad aumentare la dose è stato il presidente della Regione Lombardia Maroni: «Noi candidiamo Milano e Lombardia comunque per le Olimpiadi del 2028. Mettiamoci al lavoro, caro sindaco Sala, soprattutto se i Giochi del 2024 non verranno assegnati a una città europea». Resta comunque molto difficile: se nel 2024 si dovesse andare a Parigi, non ci sarebbe nessuna speranza.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top