Basket, Champions League 2017: la Reyer fa la storia! Venezia è alle Final Four

basket-peric-venezia-fb-reyer-venezia.jpg

Straordinaria impresa della Reyer Venezia, che si qualifica per le Final Four della Basketball Champions League. Un risultato maturato grazie alla vittoria per 74-66 contro i turchi del Pinar Karsikaya, rimontando lo svantaggio di tre punti della partita d’andata.
Grande protagonista della serata Melvin Ejim, che ha messo a referto 16 punti, ma sono ottime anche le partite di Peric ed Haynes, entrambi in doppia cifra (11). Al Pinar non bastano i 22 punti di Brown, top scorer del match, e i 16 di Owens.

Venezia parte subito forte con Peric ed Ortner che firma il 9-4 iniziale. La bomba di Haynes firma anche il +6 (14-8), ma i turchi trovano in Owens il giocatore capace di tenere attaccato il Pinar, firmando i canestri del -2 (18-16). Sul finale di quarto la bomba di Baygul risponde ad Ejim e alla prima sirena il tabellone segna 20-19 per Venezia.
Ancora un buon inizio di quarto, con Ortner che segna il nuovo +6 per i padroni di casa, ma le triple di Petway e Brown pareggiano il conto. Si gioca sul filo dell’equilibrio, prima del parziale di 5-0 del Pinar che porta la squadra turca avanti all’intervallo 39-36.

Al rientro dagli spogliatoi si ricomincia con un botta e risposta da una parte all’altra del campo. Gli ospiti riescono ad allungare sul +6 (48-42) con Owens e Brown, prima di un clamoroso parziale di 10-0 di Venezia con le triple di Ejim e Filloy che fanno esplodere il Taliercio. Una magia sulla sirena del terzo quarto di Brown porta le due squadre ad entrare negli ultimi dieci minuti sul 53-51.
Il Taliercio ribolle e la sfrutta la carica dei suoi tifosi costruendo una partenza sprint ad inizio ultimo quarto. Un meraviglioso break di 10-0 con ancora Filloy ed Ejim grandi protagonisti, che proiettano la squadra di De Raffaele sul 63-51. Ejim spinge addirittura Venezia sul +13 (65-52), ma i turchi non mollano e riescono ad accorciare fino al -7 sempre con i soliti Brown ed Owens, anche se lo 0/2 dalla lunetta di quest’ultimo a poco più di un minuto dalla fine è molto pesante. La Reyer ne approfitta subito e piazza un glaciale 4-0 con Ress e Peric. Nell’ultimo minuto Venezia riesce a gestire il vantaggio e la schiacciata di Ejim per il nuovo +10 fa esplodere nuovamente il pubblico di casa. I secondi passano e i turchi segnano solo due punti ed è grande festa per Venezia.

Questo il tabellino della partita

UMANA REYER VENEZIA – PINAR KARSIKAYA 74-66 (20-19; 16-20; 17-12; 21-15)

Venezia: Haynes 11, Peric 11, Ejim 16, Bramos 7, Tonut, Visconti, Filloy 7, Ress 2, Ortner 6, Viggiano 8, McGee 6

Karsikaya: Petway 7, Baygul 13, Guven, Green 2, Brown 22, Ponitka 5, Owens 16, Gulaslan, Karahan, Senturk, Summers 1, Dogan

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top