Baseball, World Classic 2017: Giappone forza 5! Cuba si arrende ai padroni di casa

GiapponeBaseballJapanBaseball.jp_.jpg

La Tokyo Dome esulta per la quinta volta in altrettanti match dei padroni di casa in questa edizione del World Baseball Classic 2017. Il Giappone piega infatti anche il volenteroso team cubano, uscito sconfitto dal match del gruppo E soltanto per 8-5 dopo aver tenuto testa ai nipponici praticamente per tutto l’arco dell’incontro.

Avvio subito di marca giapponese con Tetsudo Yamada abile nel trovare un solo homer contro il pitcher Vladimir Banos nel primo inning che regala il vantaggio alla sua nazionale. Cuba non si lascia però intimorire, rispondendo nel secondo inning con un homerun da due punti di Yurisbel Gracial, scoccato contro il partente nipponico Tomoyuki Sugano. Immediata la reazione giapponese, che trova il punto del pareggio nel terzo, prima di subire il nuovo allungo dei centroamericani, targato Victor Mesa (RBI) e William Saavedra, autore di una delle valide convertite in punto. Tuttavia proprio un errore di Saavedra concede al Giappone l’opportunità di pareggiare i conti sul 5 pari nel corso del sesto inning. Nipponici che chiudono l’incontro nell’ottavo inning con un nuovo homerun di Yamada e le valide di uno scatenato Yoshitomo Tsutsugoh.

Giappone dunque vicinissimo all’approdo in semifinale, che è tuttavia ancora da conquistare ufficialmente nell’ultimo match del girone E contro la sorpresa Israele. Sorride l’Olanda, che battendo Cuba finirebbe di slancio alle final four.

ciro.salvini@oasport.it

Foto: Japan Baseball

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

WEB TV

Lascia un commento

scroll to top