LIVE – Pattinaggio artistico, Europei 2017 in DIRETTA: Cappellini/Lanotte d’argento! Papadakis/Cizeron al tris europeo. Fernandez domina. Righini undicesimo quando mancano due atleti


Buongiorno e benvenuti ad una nuova DIRETTA LIVE degli Europei 2017 di pattinaggio artistico ad Ostrava (Repubblica Ceca). Ultimo giorno di gare: si assegnano i titoli della danza e del maschile.

L’Italia vuole la medaglia con Anna Cappellini e Luca Lanotte, in piena lotta per la vittoria dopo il programma corto (chiuso al comando prima di una penalizzazione). Sarà grande battaglia a partire dalle 13.30 mentre alle 16.50 la grande chiusura con il programma libero maschile: ci sarà da divertirsi. Seguite le gare su OASport minuto per minuto.

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST DELLA DANZA

CLICCA QUI PER LA STARTLIST DEL LIBERO MASCHILE

 

DI SEGUITO TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN TEMPO REALE

 

Enrico Spada 28 gennaio 201722:01

Buonanotte a tutti coloro che ci hanno seguito e appuntamento ai prossimi eventi internazionali di pattinaggio artistico

Enrico Spada 28 gennaio 201722:01

Questa la classifica finale della gara maschile:
1 Javier FERNANDEZ ESP 294.84 1 1
2 Maxim KOVTUN RUS 266.80 2 2
3 Mikhail KOLYADA RUS 250.18 4 3
4 Jorik HENDRICKX BEL 242.56 5 5
5 Alexei BYCHENKO ISR 239.24 3 9
6 Moris KVITELASHVILI GEO 238.20 10 4
7 Deniss VASILJEVS LAT 235.20 6 6
8 Alexander SAMARIN RUS 230.87 9 7
9 Chafik BESSEGHIER FRA 227.59 11 10
10 Paul FENTZ GER 225.85 12 8
11 Alexander MAJOROV SWE 217.98 7 12
12 Michal BREZINA CZE 215.52 8 13
13 Ivan RIGHINI ITA 210.15 14 11

Enrico Spada 28 gennaio 201721:59

Oro alla spagna con Fernandez, argento e bronzo alla russia rispettivamente con Kovtun e Kolyada

Enrico Spada 28 gennaio 201721:58

Una caduta e qualche imprecisione per l’israeliano Alexei Bychenko che scende dal podio e si piazza quinto con 239.54. 152.56 di libero (76.29 di technical elements, 77.30 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201721:50

Si chiude la gara maschile e l’Europeo con il terzo dello short program, l’israeliano Alexei Bychenko con Pagliacci di Ruggero Leoncavallo

Enrico Spada 28 gennaio 201721:50

Medaglia certa per il russo Kovtun che disputa un ottimo programma libero, il migliore in carriera, e si piazza secondo con 266.80. 172.27 di libero (87.77 di technical elements, 84.50 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201721:40

Ora in gara il secondo dello short program, il russo Maxim Kovtun, che si esibisce su Iron Sky di Paolo Nutini

Enrico Spada 28 gennaio 201721:39

Qualche imprecisione per Fernandez che è comunque troppo superiore a tutti gli altri avversari. Totalizza 294.84 punti e va al comando della classifica. 190.59 nel libero (98.29 di technical elements, 93.30 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201721:32

Scende sul ghiaccio il vincitore annunciato della kermesse europea, lo spagnolo Jvier Fernandez (a caccia del quinto oro consecutivo), in testa dopo lo short program: si esibisce su un mix di Elvis Presley, Trouble, Fever e Jailhouse Rock

Enrico Spada 28 gennaio 201721:31

Buona la prestazione del belga Hendrickx che non commette errori di sorta ed è secondo con 242.56. Personal best nel libero con 160.06 (79.48 di technical elements, 80.58 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201721:23

E’ il momento del belga Jorik Hendrickx, quinto dopo lo short program, con The Battle of Life and Death: Gods and Demons by Future World Music e Voca Me by Libera’s

Enrico Spada 28 gennaio 201721:23

Il russo Kolyada va al comando della classifica, nonostante una caduta in apertura del programma. Per lui 250.18. Miglior libero finora con 166.22 (82.78 di technical elements, 84.44 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201721:15

Secondo atleta in gara dell’ultimo gruppo è il russo Mikhail Kolyada, quarto dopo lo short program, con La reve de la fiancee (da “La fiancee aux yeux de bois”) di Jean Marc Zelwer e A la lune (da “La Nouba” – Cirque du Soleil)

Enrico Spada 28 gennaio 201721:14

Seconda piazza per il lettone Vasiljevs che totalizza 235.20 punti. 155.33 di libero (76.19 di technical elements, 79.14 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201721:01

Si gareggia per le medaglie tra poco, dopo il riscaldamento, con l’ultimo gruppo di merito. In gara tra qualche minuto Deniss Vasiljevs, sesto dopo lo short program, con le Quattro Stagioni di Vivaldi nella versione riarrangiata di Max Richter

Enrico Spada 28 gennaio 201721:00

Questa la classifica dopo i primi 19 atleti scesi sul ghiaccio:
1 Moris KVITELASHVILI GEO 238.20 10 1
2 Alexander SAMARIN RUS 230.87 9 2
3 Chafik BESSEGHIER FRA 227.59 11 4
4 Paul FENTZ GER 225.85 12 3
5 Alexander MAJOROV SWE 217.98 7 6
6 Michal BREZINA CZE 215.52 8 7
7 Ivan RIGHINI ITA 210.15 14 5

Enrico Spada 28 gennaio 201720:59

Ormai è certo. Righini e Zandron non sono riusciti a totalizzare il punteggio di squadra che sarebbe servito all’Italia per avere due posti all’Europeo del prossimo anno. Sarà solo un atleta a rappresentare la squadra azzurra alla propssima rassegna continentale

Enrico Spada 28 gennaio 201720:58

Diversi errori per lo svedese Majorov che si inserisce in quinta posizione con 217.98 punti. 139.11 il libero (65.39 di technical elements, 73.72 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201720:51

Si conclude il programma del penultimo gruppo con l’esibizione dello svedese Alexander Majorov, settimo dopo lo short program, su la colonna sonora di Man With the Golden Arm di Elmer Bernstein, Dalla Russia con amore di Elmer Bernstein e Peter Gunn Theme colonna sonora dei Blues Brothers

Enrico Spada 28 gennaio 201720:51

Nonostante qualche errore nel finale il russo Samarin si inserisce al secondo posto con 230.87. 153.61 il libero (83.05 di technical elements, 72.56 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201720:43

Penultimo atleta del terzo gruppo: è il primo russo in gara: Alexander Samarin, nono dopo lo short program con Maybe I Maybe You degli Scorpions

Enrico Spada 28 gennaio 201720:42

Mezzo disastro con due cadute per il ceco Brezina che è solo quarto con 215.52. 136.91 il suo libero (62.71 di technical elements, 76.20 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201720:34

E questo è il momento più atteso dei padroni di casa. Sul ghiaccio di Ostrava c’è l’idolo di casa Michal Brezina, solo ottavo dopo lo short program. Per lui un super medley di colonne sonore di Ennio Morricone

Enrico Spada 28 gennaio 201720:34

Il tedesco Fentz indovina un programma libero senza particolari sbavature e si inserisce al terzo posto davanti a Righini con 225.85 punti. Libero da personal best con 151.40 (82.53 di technical elements, 70.64 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201720:26

Ora è il momento del tedesco Paul Fentz, dodicesimo dopo lo short program, che si esibisce su un medley dei Pink Floyd: Hey You, Is There Anybody Out There, Another Brick in the Wall

Enrico Spada 28 gennaio 201720:25

Seconda piazza temporanea per il francese Besseghier che migliora il personale coin 227.59. Miglior libero della carriera per il transalpino con 151.40 (79.28 di technical elements, 72.12 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201720:18

Secondo atleta del terzo gruppo in gara è il francese Chafik Besseghier, uindicesimo dopo lo short program, con un mix: 300 BOF degli Audio Machine, la colonna sonora di Tears of the Sun di John Williams e Aeternae dei Globus

Enrico Spada 28 gennaio 201720:17

Il georgiano Moris Kvitelashvili si installa al primo posto scalzando Righini con l’ottimo punteggio di 238.20. 161.35 i punti di un buon libero (89.77 di technical elements, 71.58 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201720:08

Prendono il via le esibizioni del terzo gruppo con Moris Kvitelashvili, decimo dopo lo short program, su un mix: Sixteen Tons dei Platters, Hogfat Blues di Stan Kenton, I Put A Spell On You nella versione di Garou

Enrico Spada 28 gennaio 201719:47

Questa la classifica provvisoria dopo i primi 12 atleti scesi sul ghiaccio:
1 Ivan RIGHINI ITA 210.15 14 1
2 Ivan PAVLOV UKR 202.87 15 2
3 Kevin AYMOZ FRA 199.47 13 6
4 Graham NEWBERRY GBR 198.06 16 4
5 Stephane WALKER SUI 196.74 19 3
6 Javier RAYA ESP 195.54 17 5
7 Maurizio ZANDRON ITA 186.40 18 7

Enrico Spada 28 gennaio 201719:46

Ora la pausa per il rifacimento del ghiaccio. Si riparte tra 20′

Enrico Spada 28 gennaio 201719:45

L’ucraino Pavlov commette qualche errore e si inserisce al secondo posto con 202.87 punti. Il libero gli frutta 133.93 (69.07 di technical elements, 64.86 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201719:40

Si chiudono le esibizioni del secondo gruppo con l’ucraino Ivan Pavlov, quindicesimo dopo lo short program, con la colonna sonora di Blood Diamond di James Newton Howard

Enrico Spada 28 gennaio 201719:39

PRIMO POSTO PER IVAN RIGHINI! L’azzurro, nonostante le due cadute in avvio di programma, totalizza 210.15! 140.19 il miglior libero finora (71.19 di technical elements, 71.00 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201719:33

L’azzurro si riprende bene e piazza tutti i salti e le combinazioni senza errori

Enrico Spada 28 gennaio 201719:30

Due cadute nei primi due salti per Righini

Enrico Spada 28 gennaio 201719:29

Ancora azzurro sul ghiaccio di Ostrava. E’ il momento di Ivan Righini, 14mo dopo lo short program, con un medley di Elvis Presley: Can’t Help Falling in Love With You, Steamroller Blues, A Little Less Conversation

Enrico Spada 28 gennaio 201719:29

Qualche imprecisione e una caduta per Zandron che si inserisce al quinto posto con 186.40. Il libero è da 122.61 (60.39 di technical elements, 63.22 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201719:23

Ed è il momento dei due italiani in gara questa sera. Inizia Maurizio Zandron, 18mo dopo lo short program, con la colonna sonora di The Artist di Ludovic Bource

Enrico Spada 28 gennaio 201719:23

Quarta piazza per lo spagnolo Javier Raya che totalizza 195.54, con 128.87 di libero (63.81 di technical elements, 66.06 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201719:14

Sul ghiaccio di Ostrava scende ora lo spagnolo Javier Raya, 17mo dopo il programma corto, con Swing Both Ways by Robbie Williams

Enrico Spada 28 gennaio 201719:14

Primo posto per il francese Kevin Aymoz protagonista di un programma libero non straordinario. Per il transalpino un totale di 199.47, 128.21 di libero (62.73 di technical elements, 66.48 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201719:11

Il secondo atleta delò secondo gruppo a scendere sul ghiaccio è il francese Kevin Aymoz, 13mo dopo il programma corto, su Condolence e Nemesis di Benjamin Clementine

Enrico Spada 28 gennaio 201719:10

Nuovo leader a Ostrava. E’ il britannico Newberry che va in testa alla classifica con 198.06. 130,27 il punteggio del libero che non è il migliore (67.92 di technical elements, 62.28 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201719:00

Prima esibizione del secondo gruppo con il britannico Graham Newberry, 16mo dopo il programma corto, con la colonna sonora de L’ultimo samurai di Hans Zimmer

Enrico Spada 28 gennaio 201718:49

E’ quarto l’estone Naurits. Per lui un punteggio totale di 176.10 punti. Il libero 120,.96 (61.38 di technical elements, 59.58 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201718:43

Il primo gruppo si chiude con l’esibizione dell’estone Daniel Albert Naurits, 24mo dopo lo short program, con il Requiem di Mozart

Enrico Spada 28 gennaio 201718:41

Secondo posto per il ceco Jiri Belohradsky che totalizza 181.62 punti, 120.63 di libero (62.21 di technical elements, 59.42 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201718:33

Sul ghiaccio di Ostrava scende il primo rappresentante ceco Jiri Belohradsky, 20mo dopo lo short program, con Sonata al chiar di luna di Beethoven, Amazonic di Maksim Mrvica e Beethoven della Transsiberian Orchestra

Enrico Spada 28 gennaio 201718:32

Il finlandese Virtanen si inserisce al terzo posto con un totale di 164.09. Per lui 107.57 di libero (50.07 di technical elements, 58.50 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201718:25

Ora è il momento del finlandese Valter Virtanen sulla Nona Sinfonia di Beethoven

Enrico Spada 28 gennaio 201718:24

Per l’armeno Slavik Hayrapetyan c’è il secondo posto momentaneo con 180.78 punti. Il libero frutta 120.09 (64.11 di technical elements, 55.98 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201718:17

Terzo atleta in gara è l’armeno Slavik Hayrapetyan che si esibisce su una selezione di Flamenco

Enrico Spada 28 gennaio 201718:17

Secondo posto per il norvegese Sondre Oddvoll Boe che totalizza 162.85 punti, 107 61 di programma libero (47.47di technical elements, 61.14 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201718:09

Secondo ad esibirsi nel programma lungo maschile è il norvegese Sondre Oddvoll Boe con Bring Him Home (da “I miserabili”) di Claude-Michel Schoenberg

Enrico Spada 28 gennaio 201718:08

Lo svizzero Walker totalizza 196.74. 133.88 di programma libero (72.16 di technical elements, 61.72 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201718:00

Prende il via la gara che assegna le medaglie maschili a concludere l’Europeo di Ostrava. Sul ghiaccio lo svizzero Stephane Walker con colonna sonore de Il Postino

Enrico Spada 28 gennaio 201716:57

Appuntamento fra un’ora per la gara maschile

Enrico Spada 28 gennaio 201716:54

Questa la classifica finale delle coppie di danza:
1 Gabriella PAPADAKIS / Guillaume CIZERON FRA 189.67 3 1
2 Anna CAPPELLINI / Luca LANOTTE ITA 186.64 2 2
3 Ekaterina BOBROVA / Dmitri SOLOVIEV RUS 186.56 1 3
4 Isabella TOBIAS / Ilia TKACHENKO ISR 169.29 5 4
5 Alexandra STEPANOVA / Ivan BUKIN RUS 166.93 6 5
6 Charlene GUIGNARD / Marco FABBRI ITA 163.68 4 7
7 Laurence FOURNIER BEAUDRY / Nikolaj SORENSEN DEN 160.68 7 6
8 Natalia KALISZEK / Maksym SPODYRIEV POL 156.02 10 8
9 Alexandra NAZAROVA / Maxim NIKITIN UKR 154.65 9 10
10 Victoria SINITSINA / Nikita KATSALAPOV RUS 154.51 8 12

Enrico Spada 28 gennaio 201716:53

Seconda medaglia per l’Italia a Ostrava, è l’argento di Cappellini/Lanotte nella danza. Troppo forti i francesi, pressochè perfetti del programma lungo. Sesta l’altra coppia azzurra Guignard/Fabbri

Enrico Spada 28 gennaio 201716:51

Splendido argento per Cappellini/Lanotte

Enrico Spada 28 gennaio 201716:51

E’ oro per i francesi Papadakis/Cizeron che si confermano grandi specialisti della danza. Per loro terzo titolo in fina con 189.67. 114.19 di libero (56.87 di technical elements, 57.32 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201716:47

Grande prova anche dei francesi Papadakis/Cizeron che apparentemente non hanno commesso errori. Attendiamo i punteggi… Si giocherà sui centesimi

Enrico Spada 28 gennaio 201716:43

Ultima coppia in gara a caccia del massimo: i francesi Papadakis/Cizeron, terzi dopo la short dance, che si esibiscono su un mix: Stillness di Nest, Oddudua di Aldo Lopez Gavilan, Happiness Does Not Wait di Olafur Arnalds

Enrico Spada 28 gennaio 201716:43

Male che vada gli azzurri saranno argento! Podio assicurato

Enrico Spada 28 gennaio 201716:41

CAPPELLINI/LANOTTE SONO PRIMI!!!! Hanno superato per 8 centesimi i russi. 186.64. 110.99 di libero!

Enrico Spada 28 gennaio 201716:39

Grande prestazione di Cappellini/Lanotte che, nonostante un’imprecisone in avvio, hanno emozionato il pubblico… Si può fare!

Enrico Spada 28 gennaio 201716:34

E ora tifo sfrenato per Anna Cappellini e Luca Lanotte: sono secondi dopo la short dance e si esibiscono su un medley di Charlie Chaplin: Limelight, Chaplin Medley e l’Ouverture di Luci della ribalta

Enrico Spada 28 gennaio 201716:33

Splendida prestazione di Bobrova/Soloviev che volano al comando con il punteggio di 186.56. 110.38 il libero (53.95 di technical elements, 56.43 di program components). Sarà durissima per Cappellini/Lanotte

Enrico Spada 28 gennaio 201716:26

Si gareggia per l’oro sul ghiaccio di Ostrava: entrano in scena i primi classificati dopo la short dance, i russi Bobrova/Soloviev su Preludio No. 20 di Frederic Chopin e Le quattro stagioni arrangiato da Nigel Kennedy

Enrico Spada 28 gennaio 201716:25

Buona prestazione della coppia israeliana che vola al comando con 169.29. Il libero solido con 99.94 (49.17 di technical elements, 50.77 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201716:19

Ora è il momento degli israeliani Tobias/Tkachenko, quinti dopo la short dance, che si esibiscono proprio come gli azzurri che li hanno preceduti su Pas de deux da “The Nutcracker” di Petr I. Tchaikovski

Enrico Spada 28 gennaio 201716:17

La coppia italiana Guignard/Fabbri totalizzano 163.68 e sono secondi (male che vada saranno sesti). Il libero comporomesso dalla caduta ha fruttato 93.22 (44.76 di technical elements, 50.46 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201716:14

Purtroppo Guignard e Fabbri sono vittime di una caduta rovinosa su una delle figure della prima parte di gara che ha sicuramente compromesso la loro prova. Piangenti gli azzurri a fine prova

Enrico Spada 28 gennaio 201716:09

Ci siamo! Si apre il programma del quarto e ultimo gruppo con l’esibizione della coppia azzurra composta da Charlene Guignard e Marco Fabbri, quarti doipo la short dance. Per loro Pas de deux da “Nutcracker” di Petr I. Tchaikovski e Waltz of the Flower da “Nutcracker” di Petr I. Tchaikovski

Enrico Spada 28 gennaio 201716:07

Questa la classifica provvisoria quando mancano le ultime cinque coppie in gara:
1 Alexandra STEPANOVA / Ivan BUKIN RUS 166.93 6 1
2 Laurence FOURNIER BEAUDRY / Nikolaj SORENSEN DEN 160.68 7 2
3 Natalia KALISZEK / Maksym SPODYRIEV POL 156.02 10 3
4 Alexandra NAZAROVA / Maxim NIKITIN UKR 154.65 9 5
5 Victoria SINITSINA / Nikita KATSALAPOV RUS 154.51 8 7

Enrico Spada 28 gennaio 201716:05

Secondo posto provvisorio per i danesi Fournier Beaudry/Sorensen, ottavi dopo la short dance, che hanno totalizzato 160.68 punti. 94.66 il libero (48.92di technical elements, 46.74 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201715:57

Chiude il programma del terzo gruppo la coppia danese Fournier Beaudry/Sorensen, ottavi dopo la short dance, su un medley di Patricia Kaas: La vie en rose e Hymne a l’amour

Enrico Spada 28 gennaio 201715:57

Prova non eccelsa dei russi Sinitsina/Katsalapov che sono solo quarti con 154.51. Per loro nel libero 89.84 (41.72 di technical elements, 49.12 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201715:49

In gara ora la seconda coppia russa, Sinitsina/Katsalapov, ottava dopo la short dance, che si affida ancora ad Astor Piazzolla con Tango Ballet

Enrico Spada 28 gennaio 201715:48

Come da pronostico i russi Stepanova/Bukin, sesti dopo la short dance, vanno in testa ma non in modo deciso, con 166.93. 98.76 di libero, lontano dai best stagionali (47.54 di technical elements, 51.22 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201715:40

Ora è il momento della prima coppia russa, Stepanova/Bukin, sesti dopo la short dance, che si esibiscono su un medley di Astor Piazzolla: Libertango con l’arrangiamento di E. Runge, J. Ammon, Verano Porteno, Primavera Portena e di nuovo Libertango.

Enrico Spada 28 gennaio 201715:39

Buona prestazione dei polacchi Kaliszek/Spodyriev che vanno a condurre la classifica provvisoria con 156.02. Nuova miglior prova stagionale nel libero con 92.67 (45.78 di technical elements, 46.83 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201715:33

Seconda coppia del terzo gruppo ad esibirsi è quella polacca, composta da Kaliszek e Spodyriev, decima dopo la short dance, sulla colonna sonora di Dirty Dancing

Enrico Spada 28 gennaio 201715:33

Primo posto provvisorio per gli ucraini Nazarova/Nikitin che totalizzano 154.65. 91.29, non il miglior libero, per loro (45.61 di technical elements, 45.68 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201715:25

Si riparte con il terzo gruppo di merito. Prima coppia sul ghiaccio quella ucraina composta da Nazarova e Nikitin, noni dopo la short dance, che si esibiscono su Droit de Cite di Raphael Beau (colonna sonora di “Micmacs”), Sur le mesure di Hugues Le Bars e Diabolique di Raphael Beau (colonna sonora di “Micmacs”)

Enrico Spada 28 gennaio 201715:02

Buona prova per la coppia turca Agafonova/Ucar che va al comando della classifica con 153.68. 91.35, miglior libero finora (46.02 di technical elements, 45.33 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201714:56

Ultima coppia del secondo gruppo: sono i turchi Agafonova/Ucar, undicesimi dopo la short dance, che si esibiscono sul mix Near Light di Olafur Arnalds, Beethoven’s Five Secrets di The Piano Guys e Sand di Nathan Lanier

Enrico Spada 28 gennaio 201714:55

I tedeschi Lorenz/Polizoakis commettono qualche errore di troppo e si inseriscono al terzo posto con 141.32 punti. 86.69 di programma libero (43.42 di technical elements, 43.27 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201714:47

Sul ghiaccio di Ostrava scendono ora i tedeschi Lorenz/Polizoakis, quindicesimi dopo la short dance, con un mix: Malaguena di Benise, Jeux Interdits di Narcisco Yepes, Jaleo di Louis Winsberg e Poeta di Vicente Amigo.

Enrico Spada 28 gennaio 201714:46

Un errore evidente nel finale per gli spagnoli Hurtado/Khaliavin che sono secondi con 141.36. Per il programma libero 84.84 (41.15 di technical elements, 43.69 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201714:39

Ora è il momento degli spagnoli Hurtado/Khaliavin, tredicesimi dopo la short dance, con Two Men In Love di The Irrepressibles

Enrico Spada 28 gennaio 201714:38

Rovinosa caduta nel finale per la coppia finlandese Torn/Partanen che si inserisce al quarto posto, perdendo diverse posizioni, con un totale di 131.11. 76.12 il libero (37.56 di technical elements, 40.56 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201714:31

Seconda coppia del secondo gruppo in gara: sono i finlandesi Torn/Partanen, quattordicesimi dopo la short dance, con Stonemilker di Björk e Golden Age di Woodkid

Enrico Spada 28 gennaio 201714:31

I francesi Lauriault/Le Gac aprono con una buona prova il secondo gruppo e volano in testa con 152.40 punti. 90.92 di programma libero (48.29 di technical elements, 43.63 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201714:23

Iniziano le esibizioni del secondo gruppo con la free dance dei francesi Lauriault/Le Gac, dodicesimi dopo la short dance, su un medley di Elton John: Tonight, Sorry Seems To Be the Hardest Word e di nuovo Tonight.

Enrico Spada 28 gennaio 201714:16

I britannici Fear/Gibson vanno a condurre la classifica provvisoria con 136.99. 86.24 di programma libero (45.43 di technical elements, 40.81 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201714:11

Si esibiscono ora in chiusura del primo gruppo i britannici Fear/Gibson, diciannovesimi dopo la short dance, su You Raise Me Up di Josh Groban, The New Hope Waltz di Karl Hugo e di nuovo You Raise Me Up di Josh Groban

Enrico Spada 28 gennaio 201714:08

Prova non positiva degli armeni che commettono diversi errori soprattutto nella seconda parte dell’esibizione. Sono terzi con 128.05. 75.05 di programma libero (36.51 di technical elements, 38.54 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201714:02

E’ il momento degli armeni Garabedian/Proulx-Senecal, sedicesimi dopo la short dance, con la colonna sonora di Pearl Harbour di Hans Zimmer

Enrico Spada 28 gennaio 201714:01

Primo posto per gli slovacchi Mysliveckova/Csolley che totalizzano 136.64 con 83.80 di programma libero

Enrico Spada 28 gennaio 201714:00

Ora una coppia slovacca in gara, si tratta di Mysliveckova/Csolley, diciottesimi dopo la short dance, che si esibiscono su un mix di Paris di Ibrahim Maalouf, Lilies of the Valley di Yun Miyake, Defie 1962 di Ibrahim Maalouf e True Story di Ibrahim Maalouf

Enrico Spada 28 gennaio 201713:56

La coppia lituana Tran/Ambrulevicius si inserisce al primo posto

Enrico Spada 28 gennaio 201713:46

Seconda coppia in gara i lituani Tran/Ambrulevicius, ventesimi dopo la short dance, con Adagio per piano di Saint Preux

Enrico Spada 28 gennaio 201713:45

I bielorussi Kavaliova/Bieliaiev totalizzano 125.42 punti. 73.03 di programma libero (36.13 di technical elements, 36.90 di program components)

Enrico Spada 28 gennaio 201713:30

Inizia il programma della danza libera con la prima coppia in gara: i bielorussi Kavaliova/Bieliaiev, diciottesimi dopo la short dance, che si esibiscono su The Man (dal film “U.N.C.L.E.”)

Enrico Spada 28 gennaio 201713:26

Buona giornata agli appassionati di pattinaggio artistico. Tra poco prenderà il via la free dance che assegnerà le medaglie della gara riservata alle coppie di danza. Tanta Italia nel finale con Capellini/Lanotte che partono dal secondo posto e Guignard/Fabbri dal quarto.

Lascia un commento

scroll to top