Show Player

LIVE – Nuoto, Assoluti invernali 2016 IN DIRETTA: Paltrinieri vince la sfida negli 800 sl contro Detti, Dotto si impone nei 100 sl orfani di Magnini



Cari amici di OA ed appassionati di sport bentrovati alla Diretta Live della prima giornata degli Assoluti invernali di nuoto di scena nello Stadio del Nuoto di Riccione (RN). Tante sfide ci attendono nella piscina da 50 metri romagnola nell’ultimo appuntamento in vasca lunga della squadra azzurra presente al gran completo, ivi compresi i campioni impegnati nella rassegna iridata di Windsor (Canada). Federica Pellegrini, Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri saranno subito in acqua fin dal mattino nei 200 stile libero donne e 400 stile libero uomini con tanta voglia di chiudere il 2016 nel miglior modo possibile. Interessante anche il confronto nei 50 rana tra il ritrovato Fabio Scozzoli, a medaglia al WFCU Centre nei 100 rana, e il “nuovo che avanzaNicolò Martinenghi. A chiusura di questo day 1,  i grandi califfi della velocità nostrana si esibiranno nello show dei 100 sl dove Luca Dotto dovrà vedersela con Marco Orsi e Filippo Magnini, rimasti esclusi dalla competizione canadese e motivati a dare il 100% per aggiudicarsi il successo. Diversi spunti di interesse, anche extra nuoto per la fine della relazione tra Magnini e la “Divina”, accompagneranno questa due giorni natatoria e per non perdervi neanche un istante del darsi in acqua seguite il nostro Live testuale a partire dalle 9:30. Buon Divertimento!

Clicca F5 o refresh sul tuo dispositivo mobile/tablet per aggiornare la pagina

Loading...
Loading...

Si conclude qui la prima giornata di questi Assoluti e ci ritroveremo domani a partire dalle 9:30 per il secondo ed ultimo giorno di gare nella vasca romagnola.

Vittoria di Luca Dotto in 48″77 davanti al giovane talento Alessandro Miressi (49″08) ed a Marco Orsi (49″29). La sorpresa della stagione invernale in vasca corta Lorenzo Zazzeri si è classificato in quarta piazza (49″76).

18:30: Eccoci al gran finale, i 100 stile libero maschili.

18:21: 200 misti femminili vinti dalla talentuosa Ilaria Cusinato in 2’13″35 a precedere nell’eterna sfida la coetanea Sara Franceschi (2’14″85) e Carlotta Toni (2’15″03).

17:56: Successo di Gregorio in 7’51″67 davanti al “Gemello” Detti 7’56″07 ed all’eterno Samuel Pizzetti (7’59″64) negli 800 stile libero.

17:46: Entrano in scena i “Gemelli Diversi” e stavolta la distanza è quella degli 800 stile libero.

17:43: Assolo di Simona Quadarella in 8’28″05, gran crono per lei, davanti a Giulia Gabrielleschi (8’36″24) e ad Alice Tettamanzi (8’39″97).

17:36: Nei 100 dorso si impone Christopher Ciccarese in 54″57 dvanti a Matteo Milli (54″72) ed a Niccolò Bonacchi (54″79). Prosegue il momento buio di Simone Sabbioni ch chiude quarto in 54″87.

17:24: Vittoria con un crono più che discreto per Silvia Di Pietro che in 25″03 si aggiudica il titolo italiano davnti ad Erika Ferraioli 25″48 ed a Giorgia Biondani 25″49.

17:20: Niente gare individuali per Filippo Magnini che ai microfoni Rai ha preannunciato che si limiterà a nuotare solo nelle gare di staffetta.

17:19: E’ il momento delle batterie dei 50 stile libero femminili che vedranno in vasca la primatista italiana Silvia Di Pietro.

17:16: Vittoria per Luca Pizzini in 2’11″37 a precedere Luca Bizzarri (2’12″05) e Giovanni Sorriso (2’13″00).

17:05: Serie 1 dei 200 rana con Fossi, Pizzini, Giorgetti, Bizzarri, Maritinenghi e Sorriso.

17:04: 200 dorso donne che vede il successo di Margherita Panziera in 2’12″42 davanti a Letizia Paruscio (2’13″30) ed a Giulia Ramatelli (2’13″90).

17:00: Nella serie 2 dei 200 dorso donne Federica Meloni ha fatto segnare il miglior tempo in 2’15″99 davanti a Martina Menotti (2’18″51) ed Elisa Maloni (2’19″16).

16:58: Miglior crono di Sara Pusceddu in 2’17″39 davanti a Carola Musumeci 2’18″86 ed a Ludovica Patetta 2’18″97.

16:55: In vasca ora la serie 3 dei 200 dorso femminili con Camilla Gardin, Sara Pusceddu, Elisa Vidal, Teresa Strickner, Ludovica Patetta, Alessia Polieri, Carola Musumeci, Giulia Trabelli, Sara Batti e Martina Cenci.

16:51: 1’57″88 per Filippo Berlincioni che a sorpresa vince i 200 farfalla maschili davanti a Matteo Pellizzari (1’58″15) ed a Giacomo Carini (1’58″54), apparso decisamente affaticato.

16:47: Sta per partire la serie 1 dei 200 farfalla maschili con in vasca il primatista italiano Giacomo Carini, reduce dai Mondiali di vasca corta a Windsor (Canada).

16:43: “E’ vero che le seconde linee non hanno mantenuto il loro standard nel contesto olimpico. Per atleti che non vanno a giocarsi qualcosa di importante non è così facile. Su questo appunto abbiamo cercato di stabilire criteri diversi ma bisogna lavorare sulla mentalità” – la chiosa di Butini.

16:40: Vittoria di Filippo Manni in 2’03″32 davanti a Simone Carozzo (2’03″51) e Federico Burdisso (2’04″39).

16:38: Serie 2 dei 100 delfino maschili con Mattia Marucci, Giuseppe Perfetto, Corrado Godani, Christian Ferraro, Roberto Famiglietti, Riccardo Crescenzo, Lorenzo Calami e Filippo Dell’Olio.

16:36: Vittoria di Alisia Tettamanza nella serie 2 degli 800 stile libero che chiude la sua prova in 8’39″97 davanti a Simona Negri (8’45″53) ed Ilaria Cella (8’48″89).

16:32: “Il record di Martinenghi è una gran cosa. Era un po’ inaspettato perchè comunque aveva avuto qualche problema in stagione ma la classe dell’atleta non si discute. E’ un nuotatore che già ha mostrato grandi qualità e potrà tornare utile a livello seniores – le parole del Ct Cesare Butini sul primato mondiale juniores del classe ’99.

16:25: Sta per partire la serie 2 degli 800 stile libero donne. In vasca Ilaria Cella, Silvia Ciccarella, Arianna Bridi, Alisia Tettamanzi, Giulia Salin, Vittoria Grotto, Giulia Berton e Susanna Negri.

16:20: Il programma pomeridiano ha inizio con le serie degli 800 stili libero femminili.

16:18: Gentili amici di OA Sport ed appassionati di sport bentrovati alla Diretta Live delle gare pomeridiane di questa prima giornata degli Assoluti invernali di nuoto a Riccione (RN). Dopo l’entrata in vasca dei “Gemelli Diversi” e della “Divina” questa mattina, ancora tanta carne al fuoco con gli 800 stile libero maschili e la coppia Detti-Paltrinieri ancora protagonista e la gara regina dei 100 stile libero maschili a catalizzare l’interesse del pubblico presente.

11.37: Pellegrini chiude in 54″93 la staffetta e porta l’Aniene al successo. Era l’ultima gara del mattino. Appuntamento alle 16.15 per le gare del pomeriggio

11.34: l’Aniene vince la staffetta 4×100 mista con 4’05″93, secondo Esercito, terza Fiamme Gialle

11.24: le Fiamme Oro vincono la 4×100 sl uomini in 3’18″54, davanti a Esercito e Fiamme Gialle

11.21: con 48″91 Miressi migliora il personale nella prima frazione della 4×100 sl

11.09: Ilaria Bianchi con 58″61 vince i 100 farfalla, seconda Di Pietro con 59″03, terza Di Liddo

11.03: iniziate le serie dei 100 farfalla donne

10.58: Turrini vince i 400 misti in 4’17″89, davanti a Sorriso, terzo Gaetani

10.49: al via la penultima serie dei 400 misti uomini

10.35: Arianna Castiglioni torna regina dei 100 rana con 1’07″79, seconda Carraro 1’08″09, terza Meloni

10.33: dopo le prime tre serie dei 100 rana donne in testa Foffi con 1’10″64

10.17: Record del mondo juniores!!!! Con 27″32 Nicoló Martinenghi conquista il titolo tricolore dei 50 rana battendo Toniato, secondo, e Scozzoli e Poggio, terzi

10.15: ora la serie più veloce dei 50 rana uomini

10.07: Pellegrini domina con un ottimo 1’56″04. Seconda Pirozzi (2’00″59), terza Ceracchi

10.06: passaggio ai 100 a 56″36 per Federica Pellegrini

10.01: dopo le prime tre serie dei 200 sl donne in testa c’è Tavoletta con 2’02″03

9.55: iniziate le serie dei 200 stile libero donne

9.52: Piero Codia vince i 50 farfalla con 23″76, davanti a Dotto (23″95), terzo Fabbri (54″01)

9.48: dopo le prime tre serie in testa c’è Alberto Razzetti con 24″56

9.46: ora le quattro serie dei 50 farfalla uomini

9.45: Veronica Neri vince i 50 dorso con 28″62, seconda Quaglieri, terza Scalia

9.42: dopo tre batterie in testa Menotti con 29″25. Ora la serie più veloce

9.38: ora le quattro serie dei 50 dorso donne

9.35: Gabriele Detti è il primo campione italiano di Riccione. Vince i 400 sl in 3’48″58, secondo Paltrinieri con 3’50″75, terzo Ciampi

9.32: partita la serie più veloce con Paltrinieri e Detti

9.29: buongiorno agli appassionati di nuoto. Iniziati con le prime serie dei 400 sl uomini. Al momento in testa c’è Filippo Megli che ha vinto la seconda serie

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da Deepbluemedia

Loading...

Lascia un commento

scroll to top