Seguici su

Basket

Basket, Champions League 2016/2017: Venezia vince lo scontro diretto, Varese ancora sconfitta

Pubblicato

il

Grande vittoria della Reyer Venezia nell’ottava giornata della fase a gironi di Champions League. L’Umana si impone nel big match del gruppo B contro i francesi del Le Mans con il punteggio di 74-62. Una vittoria che avvicina la squadra veneta al primo posto, raggiungendo in classifica proprio i transalpini.

Un successo in rimonta per Hrvoje Peric (miglior marcatore della serata con 23 punti) e compagni un successo in rimonta, dopo che il Le Mans si era trovato a condurre di sette punti all’intervallo. Nel terzo quarto, però, Venezia si scatena e realizza un parziale di 28-11 che le regala la vittoria.

La sfida tra Italia e Francia finisce in parità perchè Varese crolla in casa dell’Asvel Villerbaunne per 86-70. Ennesima sconfitta per i lombardi, che praticamente dicono addio alla qualificazione alla fase successiva e proveranno a lottare per resta in Europa, qualificandosi per la Fiba Europe Cup (deve arrivare sesta).

Una partita senza storia con i francesi sempre in controllo e che hanno in Walter Hodge il migliore con 16 punti, mentre a Varese non bastano i 17 punti di Aleksa Avramovic e i 13 di Eric Maynor.

Questi i tabellini delle partite:

ASVEL LYON VILLEURBANNE – OPENJOBMETIS VARESE 86-70 (25-19; 23-18; 20-13; 18-20)

Villeurbanne: Hodge 16, Sy 16, Nelson 13
Varese: Avramovic 17, Maynor 13, Cavaliero 11

 

UMANA REYER VENEZIA – LE MANS SARTHE 74-62 (17-21; 12-15; 28-11; 17-15)

Venezia: Peric 23, Hagins 14, Ejim 11
Le Mans: Hanlan 14, Watson 11, Amagou 10

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *